Magazine Pari Opportunità

Le altre Donne di Arcore

Da Pierotieni
Le altre Donne di Arcoredi Rosalba Colombo
Io sono Arcorese. E sono donna. L’espressione donnine di Arcore, riportata in questi tristi giorni su alcuni giornali, mi ha molto colpita. Mi ha colpita con forza. Già, perché nel comune di Arcore si voterà questa primavera e tutto il Centrosinistra del paese, assieme a molti cittadini che con la politica non vogliono avere nulla da spartire, ha scelto una donna come candidato Sindaco. E ha scelto proprio me.
E’ evidente che, qui, dove sono nata e vivo, quello delle prossime Amministrative è un voto che porta in grembo una partita ben più ampia. Una sfida che va oltre la politica, oltre i partiti, oltre le coalizioni. E’ infatti anche la sfida delle donne per le donne. Delle Arcoresi per le Arcoresi. La sfida a dimostrare che le donne, quelle vere, non c’entrano nulla con il prototipo della femmina da festa, dell’aspirante velina, meteorina o chicchessia. Della donnina disposta a chiudere un occhio o entrambi gli occhi davanti alla prospettiva dell’avere tutto facilmente. Tutto subito. Una prospettiva che cancella centinaia di anni di confronti, lotte, impegno nella società e nella famiglia.
Polemizzare ancora su questo aspetto però, e sul quel velo di vergogna che recentemente sembra essere stato steso sulla mia città, mi sembra ormai obsoleto. Ora è importante fare il passo successivo. Basta col ribadire soltanto ciò che non siamo! Ora è il momento di chiarire una volta ancora ciò che siamo, ciò che sappiamo fare e che sappiamo fare alla grande.
Ad Arcore una donna, sostenuta da tutto il centrosinistra unito, sfiderà una Giunta di centrodestra che finora ha lavorato poco e male. Lo farà mettendosi in gioco e portando con sè un patrimonio di sensibilità civiche e di qualità comune a tutte noi: intelligenza, sensibilità, competenza, pazienza, positività, determinazione, forza e coraggio, concretezza, capacità di ascolto, tolleranza. Lo dimostriamo da millenni vestendo ruoli delicatissimi nella rete della struttura sociale, in tutto il mondo, sviluppato e non, ricco e povero, di qualsiasi credo religioso. Lo dimostriamo ancora oggi ad Arcore: presenti numerosissime nelle associazioni del volontariato sociale, culturale, assistenziale, laico e cattolico. Basti pensare che la presidenza delle più importanti associazioni presenti sul territorio è composta da, neanche a dirlo, DONNE. Che lavorano, studiano, mandano avanti la famiglia, si incontrano, si parlano, si arrabbiano e vivono!, non sopravvivono a loro stesse. Donne che sono maggioranza nel PD di Arcore stesso, sappiatelo! Ecco qual’è l’altra Arcore.
Da madre, moglie, lavoratrice, donna insomma, dico che è tempo di rimettersi in gioco. Facciamoci vedere, facciamoci sentire, raccontiamo una storia diversa, usiamo parole gentili, concetti chiari, toni sereni, ascoltiamo e  rispondiamo sempre, a ogni domanda. E’ questo è il nostro stile. Oltre le gambe c’è di più: sta a noi tutte dimostrarlo.
Forza Donne! Forza Arcore!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • L’incoerenza nel difendere le donne

    L’incoerenza difendere donne

    Questo è  il messaggio di Barbara d’Urso in una puntata di “a gentile richiesta” che trattava il tema della violenza sulle donne. Il messaggio può essere anche... Leggere il seguito

    Da  Marypinagiuliaalessiafabiana
    PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI
  • Le donne...

    donne...

    Lo scrivo ora, che magari nessuno mi legge. E che, a lanciare messaggi in bottiglia si ha sempre la convinzione ma anche la disillusione che qualcuno li legga. Leggere il seguito

    Da  Gians
    SOCIETÀ
  • Venezia e le sue donne

    Venezia donne

    Ci sono dei pregiudizi ancora abbastanza radicati sulla vita dei veneziani ai tempi della Repubblica. Sono pregiudizi che risalgono al 1818 quando apparve il... Leggere il seguito

    Da  Walter_fano
    CULTURA, PER LEI
  • “Milano per le donne”

    “Milano donne”

    Vi segnalo: "Per la prima volta abbiamo pensato di dedicare questa iniziativa, che durerà tre mesi, alle donne dai 40 ai 60 anni, la fascia d'età di maggiore... Leggere il seguito

    Da  Cinzialesjolies
    CULTURA, EVENTI, PER LEI
  • Donne con le gonne

    Donne gonne

    Quante volte avete pensato "Wonder Woman mi ha un baffo!?". Perchè è proprio così che la Donna Italiana deve essere: una specie di super-eroina, ostacolata nel... Leggere il seguito

    Da  Lacucinadiqb
    PER LEI
  • le tre A: Arcore Antigua (h)Ammamet

    Arcore Antigua (h)Ammamet

    Su diversi blog viene linkato questo post che aggiunge altri tasselli rilevanti alla questione rimessa in circolo da Report nella ormai nota puntata di... Leggere il seguito

    Da  Matteocarrera
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • “Amo le belle donne”. No.

    Io penso che abbia associato al suo già ben noto disturbo ego-maniacale, quello che lo porta a sfoggiare una delle più clamorose forme di megalomania cronica,... Leggere il seguito

    Da  Anellidifum0
    ITALIANI NEL MONDO, SOCIETÀ