Magazine Per Lei

Le cose che non vogliamo vedere

Creato il 19 aprile 2011 da Ladybug
L’amore non basta.Il matrimonio è uno scambio, un baratto, un dare e un avere. Un gigantesco compromesso. Non c’è posto per l’egoismo, per i propri desideri, per l’IO fine a sé stesso. E’ una condivisione di intenti. E’ viaggiare nella stessa direzione, su due binari separati se vuoi, ma la direzione deve essere quella e anche la velocità deve essere la stessa. Il matrimonio è capire l’altro e avere spirito di sacrificio.Senza questi presupposti il fallimento è, ahimè, altamente probabile.Ho spesso riflettuto sul perché il mio matrimonio con Mr Arsenico sia miseramente andato in pezzi, visto che non ci sono state succulente storie di corna e tradimenti.Più banalmente è stato un lento ma inesorabile allontanamento. E questo allontanamento, mi sono resa conto, è dato dal fatto che io e Mr A vogliamo cose diverse. O meglio; vogliamo cose IMPORTANTI diverse. Chissenefrega se io sono, per ipotesi, vegetariana e tu invece ti faresti una fiorentina da 1200 gr tutti i giorni a pranzo e cena. Chissenefrega se io leggo Jane Austen e tu solo i poeti del ‘500, se a me piace il mare e a te la montagna, a me il gelato al cioccolato e a te quello alla fragola. Sono le cose importanti quelle che contano: il fatto di voler costruire qualcosa insieme, di voler vivere nello stesso posto, di voler condividere qualcosa. Adesso, a mente fredda, mi rendo conto che Mr A, non è programmato per condividere una mazza con nessuno: cioè non è un problema mio, è proprio lui che è fatto così. All’improvviso mi accorgo che lui è sempre stato concentrato sulle sue necessità e sui suoi bisogni. Fermo sulle sue posizioni non ha mai sacrificato nulla, non ha mai ceduto di un millimetro.Ma quello che più mi sconvolge è che mi sono resa conto che i segnali c’erano tutti, già molto prima di mettere in piedi una famiglia.E allora non posso fare a meno di chiedermi: è stato lui che li ha camuffati in modo magistrale? Sono io che non li ho visti?Oppure, opzione ancora più inquietante: sono io che, pur di raggiungere l’obiettivo, non ho voluto vederli?
Se essere determinate in amore, significa andare dritte al punto senza guardarsi intorno, allora io sono stata completamente cieca. E di conseguenza non esente da colpe nella fine di questa relazione.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Le fatiche

    Pausa, e che Gabi continui a dormire ancora per un pó, che sto bimbo é nato con il pepe sotto il culo, non ha bisogno di dormire, non ha problemi d'energia, e... Leggere il seguito

    Da  Selena
    ITALIANI NEL MONDO, PER LEI
  • Le scarpe delle donne

    Ecco una segnalazione di una mia lettrice. La foto è stata scattata in una stazione metropolitana a Roma. Parliamo di scarpe.I piedi hanno una funzione, quella... Leggere il seguito

    Da  Marypinagiuliaalessiafabiana
    PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI
  • L’endometriosi spaventa le donne

    L’endometriosi spaventa donne

    Quante volte andando a fare una visita dal ginecologo hai avuto paura di sentirti dire che soffri di endometriosi? Che è da operare? L’endometriosi è un disturb... Leggere il seguito

    Da  Federina
    PER LEI, SALUTE E BENESSERE
  • Le revolving per le casalinghe

    revolving casalinghe

    Anche le donne che decidono di fare le casalinghe, ora  rappresentano un elemento molto forte e presente nella nostra cultura. Sicuramente con il passare del... Leggere il seguito

    Da  Mutuonews
    ECONOMIA, PER LEI
  • Le letterine magnetiche

    letterine magnetiche

    Vi sara' sicuramente capitato di dover stare in cucina a preparare pranzi o cene e dover passare dall'acquaio ai fornelli con uno scoiattolino che vi sguiscia... Leggere il seguito

    Da  Mammadesign
    LIFESTYLE, MATERNITÀ, PER LEI
  • Incrocia le dita

    Da mercoledí sera Gabi non era lo stesso di sempre. Lo stesso almeno da 15 giorni, quelli in cui mettendolo a letto dormiva...ecco, 15 giorni di... Leggere il seguito

    Da  Selena
    ITALIANI NEL MONDO, PER LEI
  • le italiane? casalinghe disperate.

    Sembra di osservare una vecchia foto degli anni ’50, malgrado fossimo quasi nel 2011. Per quelli che sono convinti che la società sia cambiata e la fatidica... Leggere il seguito

    Da  Marypinagiuliaalessiafabiana
    PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI

Dossier Paperblog

Magazine