Magazine Cinema

LE DOLCI ZIE (1975) di Mario Imperoli

Creato il 10 luglio 2012 da Close2me

LE DOLCI ZIE (1975) di Mario ImperoliMario Imperoli, cui dobbiamo film indimenticabili come La Ragazzina (1974) e Blue Jeans (1975) con protagonista assoluta la divina Gloria Guida, firma con il veterano Piero Regnoli quello che potrabbe tranquillamente essere considerato – insieme a W la Foca di Nando Cicero – il delirante punto di non ritorno della commedia sexy all’italiana.
“Un ragazzo è bramato da tre signore sue parenti. Un nonno anarchico ha in custodia il nipote Libero, ma tre zie, delle quali due ancora piacenti, ottengono l’aiuto di un sacerdote e dei carabinieri. Si impossessano così del fanciullo…”
Carne al fuoco, come si suol dire, ce n’è ad oltranza: un cast femminile ad alto tasso erotico (Orchidea De Sanctis, Femi Benussi, Patrizia Gori e Pascale Petit), una sceneggiatura che sfodera barzellette e doppisensi di grana grossissima e persino un blando sottotesto politico in salsa anticlericale e libertina. Il contesto squisitamente rurale fa da cornice alla vicenda, rendendo più ruspante e folk la divertente figura del nonno interpretato da Mario Maranzana. Perchè quindi un canto del cigno del filone? Una constatazione è d’obbligo: le barzellette (volgarissime, davvero) prendono il sopravvento sulla storia, dove a sua volta prendono il sopravvento gli insistiti nudi delle protagoniste (persino la Merlini!!). In sostanza, non più elementi funzionali alla vicenda ma essi stessi parti costituenti della già labile struttura fondante. Gli interpreti fanno ciò che possono ma la sensazione perceptita è quella di voler prendere il appena possibile il cachet per passare al prossimo set. L’alto tasso erotico è ancora oggi ricordato dai giovani telespettatori che nottetempo ebbero la fortuna di visionarlo su qualche TV regionale, ma tralasciando il lato nostalgico della pellicola resta ben poco.
Indubbiamente il titolo che segna l’apogeo sensuale della meravigliosa Orchidea De Sanctis.


vimeo Video

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Grande mario

    Grande mario

    Firenze, muro della tv. Tutti lo conoscono, ogni giorno lo vedono percorrere a piedi in lungo e in largo le strade dell’abitato e della campagna: è il compagno... Leggere il seguito

    Da  Renzomazzetti
    CULTURA
  • Danilo Dolci

    Danilo Dolci

    “Se mi ammazzano o mi si rompe il cuore qualche giorno, miei cari, non vi lascio né case, né terreni né denari: Pur amici della terra che vi ha cresciuti, non... Leggere il seguito

    Da  Peppinoimpastatoproject
    CULTURA
  • Pallottoline dolci di castagne

    Pallottoline dolci castagne

    Preparazione Prendete una ventina di castagne belle grosse. Dopo averle sbucciate cuocetele in una casseruola con dell'acqua leggermente salata, indi, cotte... Leggere il seguito

    Da  Patiba
    CUCINA, CULTURA, RICETTE
  • I classici della cucina: Le ricette base di Primi, Secondi, Uova, Verdure e Dolci

    classici della cucina: ricette base Primi, Secondi, Uova, Verdure Dolci

    La cucina Italiana si è sviluppata attraverso secoli di cambiamenti politici e sociali, con radici che risalgono al IV secolo avanti cristo. Leggere il seguito

    Da  Patiba
    CUCINA, CULTURA, RICETTE
  • Dolci chiocciole

    Dolci chiocciole

    Se le mattine non fossero dolci, non avrei la forza di alzarmi. Sono una pigrona arrabbiata con il mondo la mattina, non un bello spettacolo da vedere. Leggere il seguito

    Da  Aurore
    CUCINA
  • Fettuccine dolci

    Fettuccine dolci

    Vagando tra i vari blog ho trovato la bella iniziativa di "C'è di mezzo il mare" che chiede di postate, ogni mese, una ricetta proposta di altri bloger, da... Leggere il seguito

    Da  Simonetta
    CUCINA
  • nonno Mario

    nonno Mario

    Come si manipolano i cervelli degli infanti… “…Lisa, una bambina di due anni e mezzo, alla domanda “che cosa hai visto in TV?”, risponde “Ho visto il nonno... Leggere il seguito

    Da  Loredana V.
    OPINIONI, TALENTI