Magazine Motori

Le insidie di Austin

Da Carlo69 @F1Raceit
Paddock austin

Published on novembre 14th, 2012 | by Giulio Scaccia

0

Hermann Tilke parla della pista di Austin.

L’architetto che ha progettato tutti i circuiti di ultima generazione, avverte i piloti in vista del GP delle Americhe di domenica. La pista non è facile a sentire Tilke: ”Austin è un tracciato insidioso, uno dei più difficili del Mondiale. E’ facile commettere errori. E’ una pista molto complessa, è difficile trovare la messa a punto ideale per la monoposto. Abbiamo sfruttato ogni altura presente nella zona dell’impianto, il circuito è tutto un saliscendi. Direi che questa è una caratteristica evidente: i curvoni veloci si inseriscono in questo schema”.

Conclude Tilke il suo ammonimento: “Le insidie ci sono, ma si tratta di professionisti che imparano molto in fretta. I problemi di adattamento, quindi, sono relativi. E’ un debutto anche per noi ed è normale che ci sia emozione. Speriamo che tutto funzioni nel modo migliore”.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines