Magazine Cucina

Le mele: Annurca

Da Meleintorta
Di fianco alle Ambrosia, l'altro giorno, c’era anche un bel contenitore colmo di Annurca campane.  Piccole e rosse, hanno subito richiamato l’attenzione della piccola e onnipresente Biancaneve che c’è in me. 
La Annurca e i miei cinque sensi: il test.
Vista.
E’ una mela piccolina, leggermente schiacciata. Il colore è di un bel rosso intenso, scuro, con sfumature che vanno dal rosso veneziano al rosso sangria, con qualche punta di vermiglione…
Disclaimer: confesso: sono sempre stata attratta dai colori e quindi ho deciso di non limitarmi a “rosso” per descrivere questa melina.
Inoltre, se tagliata a metà, svela una forma curiosa e sinuosa, quasi un morbido lato B..  E quindi l'ho subito sentita molto affine!
Tatto.
La buccia è lisca, ma non scivolosa. Al palpeggio la polpa è tenace. 
Udito.
Nessun suono da rilevare, né al taglio né all'addentarla.
Olfatto.
Il profumo è dolce e piuttosto debole.
Gusto.
E' dolce. La polpa è farinosa, ma allo stesso tempo non asciutta, quindi risulta gradevole.
Buona cruda, migliore cotta, per me che non amo le mele farinose.
Per quel che mi riguarda il test ufficiale della mela è la mela cotta al naturale. Ho un pentolino, anche lui ufficiale, dove lascio sobbollire le mie mele tagliate a pezzettoni con tanta acqua quanto basta a coprirle per metà. Un cucchiaio di miele di acacia a fine cottura e stop.
La Annurca lo ha retto molto bene, anche con la buccia. Sì è cotta velocemente ed è rimasta morbida senza disfarsi. Immagine Immagine Qui trovate il sito ufficiale, per approfondire la conoscenza con questo piccolo frutto.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Le Scrippelle

    Scrippelle

    sono un piatto tipico della cucina teramana che si stanno lentamente diffondendo in tutto l’Abruzzo; in realtà non si tratta di un vero e proprio piatto in... Leggere il seguito

    Da  Damgas
    CUCINA, RICETTE
  • Le Tomaselle

    Tomaselle

    La prima cosa da dire riguardo alle tomaselle è che anch ‘ esse che come molti dei piatti principe del genovesato nascono con lo scopo di riutilizzare altri... Leggere il seguito

    Da  Damgas
    CUCINA, RICETTE
  • Biscotti con le carote e le noci

    Biscotti carote noci

    Oggi vi proponiamo una variante dei biscotti alle noci che vi avevamo proposto nella giornata di ieri. Si tratta di una reinterpretazione della ricetta fatta pe... Leggere il seguito

    Da  Piac3r
    CUCINA, RICETTE
  • Le Crispelle

    Crispelle

    Già ! crispelle , da non confondere con le crespelle , che sono ben altro; le crispelle sono infatti un antichissimo cibo calabrese molto diffuso anche in... Leggere il seguito

    Da  Damgas
    CUCINA, RICETTE
  • Frittelle di farina di castagne, mela annurca e pinoli

    Frittelle farina castagne, mela annurca pinoli

    Ingredienti 250 grammi di farina di castagne 280 grammi di acqua 3 mele annurca 40 grammi di pinoli 140 grammi di zucchero 10 grammi di lievito 1 arancia non... Leggere il seguito

    Da  Giulioplay
    CUCINA, RICETTE
  • Le Ficattole

    Ficattole

    Dopo aver di recente nuovamente parlato di pasta di pane fritta e dei numerosi nomi e varianti in cui si presenta ho deciso di parlarvi di un altro prodotto... Leggere il seguito

    Da  Damgas
    CUCINA, RICETTE
  • Gnocchi di castagne e farro con mele annurca e cipollotti stufati

    Gnocchi castagne farro mele annurca cipollotti stufati

    La ammetto spudoratamente: io non ho una gran fantasia. Come dico sempre sono più braccio che mente. Anche se per fortuna la mente per l'essenziale... Leggere il seguito

    Da  Meleintorta
    CUCINA, RICETTE

Magazines