Magazine Consigli Utili

Le numerose proprietà benefiche dei datteri

Da Dietainforma @espriweb

salute degli occhi proteggere il cuore proprietà energizzanti proprietà anti infiammatorie frutta e verdura datteri

I datteri sono frutti ricchi di proprietà benefiche che promuovono la salute dell’organismo.

Tipici dell’Africa mediterranea e dei paesi dell’Asia occidentale, i datteri sono un’ottima fonte di ferro, vitamine e sali minerali. Inoltre, contengono zuccheri naturali che li rendono adatti per dolcificare alimenti e bevande.
Il consumo regolare di questi frutti aiuta a:

  • abbassare il colesterolo;  i datteri non contengono colesterolo e presentano una scarsa quantità di grassi;
  • curare le infiammazioni; sono un ottimo rimedio per il raffreddore e le irritazioni delle vie respiratorie; in caso di raffreddore, basta preparare un decotto con 100 g di datteri secchi e mezzo litro d’acqua;
  • tutelare il buon funzionamento del sistema digestivo, grazie alle fibre ed agli aminoacidi in essi presenti;
  • fornire all’organismo i nutrienti essenziali di cui necessita; i datteri sono anche una buona fonte di vitamine del gruppo B, come la vitamina B1, B2, B3 e B5, e di vitamina C;
  • fornire energia; poiché contengono zuccheri naturali, come il fruttosio, risultano molto energetici;
  • tutelare la salute del cuore; essendo una buona fonte di potassio e poveri di sodio, favoriscono il buon funzionamento del cuore e della circolazione sanguigna;
  • trattare l’anemia, in quanto ricchi di ferro;
  • curare la stipsi; basta immergere qualche dattero in un bicchiere d’acqua, aspettare tutta la notte e bere il liquido filtrato il mattino successivo;
  • stimolare il desiderio sessuale; immergere una manciata di datteri nel latte di capra (o latte vegetale), attendere tutta la notte, al mattino frullare i datteri con il latte ed aggiungere un po’ di miele e semi di cardamomo in polvere;
  • tutelare la salute degli occhi; il consumo di datteri è benefico per la vista e protegge la salute degli occhi;
  • contribuire a trattare i tumori all’altezza dell’addome.

Poiché il consumo di datteri potrebbe comportare alcune restrizioni in presenza di alcune condizioni di salute, è sempre preferibile consultare il proprio medico prima di assumere questi frutti regolarmente.

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :