Magazine Consigli Utili

Le possibili cause del prurito

Da Dietainforma @espriweb

2 dicembre 2013 17:07 Sara Problemi di salute cause e rimedi

rimedi naturali prurito
Il prurito è una sensazione sgradevole che costringe una persona a grattare la zona del corpo colpita. Questa condizione può manifestarsi in modo lieve o forte in quanto le cause scatenanti possono essere diverse. Il prurito può colpire qualsiasi zona del corpo. Esso può essere:

• generalizzato, quando interessa tutto il corpo;

• localizzato, quando colpisce una particolare area del corpo.

Le cause più comuni del prurito sono:

• alcune condizioni della pelle, come l’eczema, la dermatite da contatto, la psoriasi, la forfora, la follicolite, ecc.;

• le allergie;

• le reazioni cutanee;

• le infestazioni da parassiti, come la scabbia;

• le punture di insetti;

• i lieviti e le infezioni fungine, come il piede d’atleta o il mughetto;

• cambiamenti ormonali dovuti alla gravidanza o alla menopausa.

• cosmetici;

• coloranti o alcuni tessuti;

• il contatto con alcuni metalli, come il nichel;

• il contatto con alcune piante;

• il caldo umido;

• le scottature causate dall’esposizione ai raggi ultravioletti;

• le infezione virali, come la varicella.

In molti casi, il prurito può essere trattato seguendo dei semplici suggerimenti, tra i quali:

• utilizzare un impacco freddo;

• applicare una lozione a base di calamina sull’area interessata;

• utilizzare prodotti per l’igiene personale non profumati;

• fare il bagno in acqua fredda;

• non indossare tessuti che irritano la pelle, come lana o tessuti artificiali;

• non indossare abiti aderenti;

• mantenere la pelle idratata.

E’ possibile anche ricorrere ad antistaminici e creme steroidi, che possono aiutare ad alleviare il prurito provocato da alcune condizioni della pelle, o ad alcuni tipi di farmaci. Nella maggior parte dei casi, il prurito scompare dopo poco tempo. Nel caso in cui, invece, dovesse durare a lungo, ripresentarsi o essere accompagnato da altri sintomi, come problemi respiratori, infiammazioni o ittero, è molto importante rivolgersi al proprio medico perché questa condizione potrebbe nascondere problemi molto più gravi. Il prurito, infatti, potrebbe essere causato da condizioni sistemiche (cioè, che colpiscono tutto il corpo) più gravi, quali:

• una tiroide iperattiva;

• problemi al fegato;

• problemi ai reni;

• leucemia;

• alcuni tipi di tumore, come il cancro al seno, al polmone o alla prostata;

• linfoma di Hodgkin, un cancro del sistema linfatico.

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :