Magazine Diario personale

Le usanze pasquali più insolite e originali del mondo

Creato il 01 aprile 2015 da Anna Pernice @Anna_Pernice

Le vacanze di Pasqua si avvicinano e vorrei presentarvi le tradizioni pasquali più insolite e originali in giro per il mondo attraverso un'infografica realizzata da idealoil portale di comparazione prezzi leader in Germania. Si va dai rituali più suggestivi alle usanze più curiose che accompagnano le celebrazioni della Pasqua 2015. Un viaggio 'figurato' nelle tradizioni locali fra uova dipinte, falò e scatenate battaglie a colpi di uova o gavettoni Le usanze pasquali più insolite e originali del mondo
Le usanze pasquali più insolite e originali del mondo Messico, Argentina, Uruguay In America Latina sono particolarmente numerose e partecipate le processioni pasquali. Spesso un membro della comunità attraversa la città nei panni di Gesù in groppa ad un asino. I bambini dei villaggi e delle piccole comunità si riuniscono tradizionalmente intorno alla piñata. Bendati, colpiscono a turno con dei bastoni una coloratissima sagoma di cartapesta appesa contenente dolciumi. Scopo del gioco è rompere il contenitore per farne fuoriuscire le leccornie.
Cancun (Messico), Miami (USA) Qui la Pasqua non è certo all’insegna del raccoglimento. Per gli studenti americani le vacanze di primavera coincidono proprio con le festività di Pasqua. Negli USA questa settimana di pausa accademica è nota come Spring Break ed è dedicata al divertimento più sfrenato. Destinazioni popolari per gli studenti sono Cancun e Miami, dove si festeggiano anche i più scatenati Spring Break Partys del paese.
Washington D.C. (USA) Il giardino della Casa Bianca ospita l’annuale Easter Egg Roll. A Pasquetta, migliaia di bambini gareggiano facendo rotolare con un cucchiaio dal manico allungato delle uova dipinte. Come ricompensa, il vincitore o la vincitrice riceve un uovo di legno autografato dal presidente.
Croazia In Croazia, le festività pasquali sono un tripudio di uova di Pasqua, dolci tradizionali e falò. La Domenica delle Palme vengono intrecciate corone pasquali con fiori, palme e ramoscelli d’ulivo. Tradizionalmente, le famiglie croate fanno benedire la colazione di Pasqua in chiesa.
Francia Da Giovedì a Sabato Santo le campane tacciono in Francia. Secondo la leggenda, le campane volano verso il seggio pontificio a Roma e fanno ritorno la Domenica di Pasqua. Durante il volo di ritorno, le campane distribuiscono le uova ai bambini che, ai primi rintocchi, iniziano la gioiosa ricerca.
Irlanda Attenzione, Venerdì Santo niente birra e sidro nel Paese Verde! I pub irlandesi, infatti, restano chiusi tutto il giorno in occasione di questa ricorrenza religiosa. La Domenica di Pasqua, in alcune località, ha luogo la tradizionale sepoltura delle aringhe che segna la fine della Quaresima e quindi anche la possibilità di ricominciare a consumare la carne.
Svizzera In occasione della Pasqua, ha luogo a Berna una bizzarra competizione nota come Eiertütscha, ovvero la gara di rottura delle uova. Ogni giocatore possiede un uovo sodo dipinto con colori sgargianti. Le uova vengono fatte cozzare le une contro le altre in piazza e il giocatore che possiede l’uovo più duro vince la gara.
Grecia In Grecia, grandi candele accese vengono portate in processione alla messa vespertina del Sabato Santo. A mezzanotte in punto, tutte le candele vengono spente – tranne una. Quest’ultima simbolizza la resurrezione di Cristo. La fiamma di questa candela viene poi usata per riaccendere tutte le altre.
Inghilterra  In Inghilterra, a Pasqua è diffusa la tradizione di raccogliere rami di salice e con questi sfiorarsi reciprocamente come augurio di buona fortuna per l’anno nuovo. Nella piccola cittadina di Olney si celebra, inoltre, durante il Giovedì Santo, anche noto come Pancake Thursday, una gara di corsa con le frittelle.
Scozia In Scozia, le colline delle Highlands sono illuminate dai tradizionali falò pasquali. Il rituale ha origini celtiche e si ricollega alle antiche feste pagane per celebrare l’inizio della primavera.
Bulgaria In Bulgaria, protagonista delle festività pasquali non è la caccia alle uova di Pasqua, ma la battaglia delle uova. La leggenda vuole che colui il cui uovo, una volta scagliato, non si rompa, goda di un illimitato successo in tutte le attività che intraprenderà nel corso dell’anno. Polonia Il Lunedì dell’Angelo in Polonia prende il nome di Smingus Dyngus, il giorno dei gavettoni d’acqua. Soprattutto i giovani si danno battaglia per strada tirandosi addosso gavettoni e secchiate d’acqua. L’uso risale al battesimo di un vecchio sovrano polacco e simboleggia la cristianizzazione della Polonia.
Filippine Anche nelle Filippine si celebra la Pasqua con uova dipinte e conigli pasquali. Un’altra tradizione vuole però che, al rintocco delle campane a festa la Domenica di Pasqua, i genitori sollevino i loro bambini tenendoli per il capo. Scopo di questo rituale è assicurare una statura elevata ai più piccoli.

Voi cosa siete soliti fare a Pasqua?

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alla mia pagina facebook “Travel and Fashion Tips” per non perdere altri consigli di moda, viaggi e di bellezza!!
Lasciami anche un commento! I tuoi commenti contribuiscono a far crescere il mio blog!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :