Magazine Cultura

LETTERS FROM SKYE READ ALONG: Regolamento

Creato il 15 ottobre 2013 da Anncleire @anncleire

LETTERS FROM SKYE READ ALONG: Regolamento

Ammetto che sono state le mie followers, le ragazze che mi incoraggiano e che ci sono, che frequentano la pagina, che mi fanno sentire il loro affetto a farmi intraprendere questo terzo Read Along. Se non ci fossero state tante subitane adesioni, tanto entusiasmo per un’iniziativa che sta diventando sempre più un must, probabilmente non starei scrivendo questo nuovo Regolamento. Sono sincera, gli impegni si moltiplicano, ho un sacco da fare tra lavoro, lettura e studio, il blog ha un suo peso nella mia vita, ci investo molto tempo. Solo sabato sera, ero sul letto e per circa un’ora sono stata a sistemare tutti i link che avevo lasciato accumulare. Tra l’elenco alfabetizzato delle recensioni, che io reputo FONDAMENTALE in un blog, i giveaway e la stessa pagina dell’ Obsidian Read Along è stata sistemata, anche questo è importante, anche questo è una fetta importante di quello che spero sia un blog di facile consultazione, che arrivi un po’ dappertutto. Ma quello che mi sono detta è che non posso abbandonare i miei lettori, e come ha scritto non mi ricordo chi in un commento su facebook, ormai il Read Along è “una tradizione” nonostante abbia soli due mesi di vita. Sono felice di sapere che il MIO Read Along, così come l’ho concepito io, a mia misura e piacere, sia stato accolto cos’ fantasticamente dai partecipanti. Ed ora eccoci qui…

 

Prima di passare a qualunque altra cosa voglio ringraziare immensamente la mia straordinaria collega @Ilovereading_ del blog Petrichor che come sempre ha ideato il banner con i miei soli “ma potresti fare…” e si sorbisce i miei scleri e condivide con me l’essere una #bloggerimperfetta (e questa è un’altra storia). Senza di lei, a volte non saprei come fare, davvero. È una di quelle persone di cui non puoi fare a meno, e che ti si aggrappa al cuore immediatamente!

Quasi tutte le ragazze del #PABObRA che hanno aderito di nuovo a questo Read Along nonostante impegni, la vita vera che ci mette lo zampino e gli equivoci che possono sorgere. Mi dispiace solo che @Airals88 non sarà dei nostri, mancherà nelle congetture che si vengono facendo! Un mega grazie alle new entry che parteciperanno e che hanno già dato la loro disponibilità.

So che cosa state aspettando…

Il libro che abbiamo scelto, non vi dirò da chi, ovviamente dietro mia previa approvazione, è “Letters from Skye” tradotto in italiano, e uscito lo scorso settembre come “Novemila giorni e una sola notte” di Jessica Brockmole.

Di cosa parla? Ecco la trama tratta da GR:

Margaret non sa perché Elspeth, sua madre, si sia sempre rifiutata di rispondere a qualsiasi domanda sul suo passato, limitandosi a mormorare: «Il primo volume della mia vita è esaurito», mentre gli occhi le si velavano di malinconia.
Eppure adesso quel passato ha preso la forma di una lettera ingiallita, l’unica che Elspeth ha lasciato alla figlia prima di andarsene da casa, così, improvvisamente, senza neppure una parola d’addio.
Una lettera che è l’appassionata dichiarazione d’amore di uno studente americano, David, a una donna di nome Sue. Una lettera che diventa, per Margaret, una sfida e una speranza: attraverso di essa, riuscirà infine a svelare i segreti della vita di sua madre e a ritrovarla?
Come fili invisibili, tirati dalla mano del tempo, le parole di David conducono Margaret sulla selvaggia isola di Skye, nell’umile casa di una giovane poetessa che, venticinque anni prima, aveva deciso di rispondere alla lettera di un ammiratore, dando inizio a una corrispondenza tanto fitta quanto sorprendente.
La portano a scoprire una donna ostinata, che ha sempre nutrito la fiamma della sua passione, che non ha mai permesso all’odio di spegnerla. La guidano verso un uomo orgoglioso, che ha sempre seguito la voce del suo cuore, che non si è mai piegato al destino.
Le fanno scoprire un amore unico, profondo come l’oceano che divideva Elspeth e David, devastante come la tragedia che incombeva su di loro, eterno come i novemila giorni che sarebbero passati prima del loro incontro…

Questo libro era entrato in un primo momento nella lista da leggere grazie a my wife @Kikkasole, che mi aveva linkato il Book Trailer su Twitter e di cui mi ero innamorata. Un attimo di silenzio per guardarlo:

Non è strastupendissimo? Io me ne sono innamorata a prima visione e sono certa che sarà stupendo. Si tratta comunque di un romanzo epistolare, ambientato per lo più durante la guerra. Quindi “Novemila giorni e una sola notte” è stato scelto. Potete scegliere la lingua che volete per la lettura, non c’è alcun problema, sappiate però che io lo leggerò in inglese.

Detto questo, le iscrizioni ufficiali scadono il 21 ottobre, ma se qualcuno si vuole unire in corso d’opera non verrà di certo fermato da me. :D Anzi chiunque è ben accetto e più ne siamo meglio è. Mi piacerebbe sapere in che lingua ve lo siete procurato.

Come iscriversi?

Aderendo o all’evento su Goodreads: https://www.goodreads.com/event/show/907680-letters-read-along

O all’evento sulla mia pagina FB: https://www.facebook.com/events/569078939813070/?source=1

Potete invitare chi volete, sono ben accetti tutti. Più siamo meglio è!

Ora…come si svolgerà il Read Along?

Esaminando il libro mi sono accorta che ha 29 capitoli quindi leggeremo:

  • 1 settimana “Dal 21 al 27 ottobre”:  Capitoli da 1 a 7 
  • 2 settimana “Dal 28 ottobre al 3 novembre”: Capitoli da 8 a 14
  • 3 settimana “Dal 4 al 10 novembre”: Capitoli da 15 a 21
  • 4 settimana “Dal 11 al 17 novembre”: Capitoli da 22 a 29 

 

Sostanzialmente sono sette capitoli a settimana, tranne l’ultima che ne sono otto, questo sia per finire in un tempo ragionevole sia per non caricare di lettura chi partecipa. Io riesco a leggere anche più di tre libri a settimana, ma non conosco i ritmi di lettura di tutti.

Anche per questo nuovo mese, il giorno del post riassuntivo è il lunedì. Questo per tutta una serie di motivi, che riguardano il mio studio, impegni presi in precedenza e questioni organizzative e soprattutto per il fatto che la domenica possiamo iniziare la discussione!

Come si svolgerà questa cosa? Allora durante la lettura che comincerà il 21 ottobre, (così abbiamo una settimana per la lettura) potrete commentare i vostri pensieri, citare le vostre frasi preferite in diversi modi:

- Sulla mia pagina FB

- Su GoodReads

- Su Twitter

Su Twitter e sulla pagina FB potete usare hashtag #PABLetRA (PAB sta per Please Another Book) i commenti e le frasi citate saranno da me raccolte e riunite nel post riassuntivo che pubblicherò:

  • 28 ottobre
  • 4 novembre
  • 11 novembre
  • 18 novembre

Questa volta sono costretta a chiedervi un grande favore, perché nel Read Along precedente è stato molto difficile. Se come me siete delle blogger è molto probabile che nei vostri profili Twitter ci sia questo mondo e quell’altro, tweet promozionali, link a vostre recensioni etc, il che vuol dire che la ricerca dei commenti al #PABLetRA diventa assolutamente frustrante e infinita. Si perché io sono andata a spulciarmi i profili twitter di tutte le ragazze partecipanti e avevo due blogger, me compresa. Quindi vi devo chiedere il favore di raccogliere i vostri commenti, magari la domenica e di inviarmeli via mail all’indirizzo: [email protected]. Ve lo chiedo come favore personale per rendere la mia vita un po’ più facile. Spulciarsi tutti i profili Twitter non è divertente. Se poi avete il profilo privato non si possono neanche usare i siti per le ricerche dell’hashtag, che pure a volte, hanno dei mega flop!


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :