Magazine Consigli Utili

[link] MARCO REA, DORA RAGUSA e PU:RE

Da Omino71
Giovedì senza interviste, ma con due nuovi appuntamenti appena arrivati in redazione che non si poteva non segnalare: le mostre di Marco Rea alla galleria RGB46 di Testaccio e di Dora Ragusa & PU:RE al Cargo di Pigneto, quindi giovedì al Pigneto, venerdì a Testaccio, sabato da MondoPop con JbRock e Diamond (come da recensione di martedì scorso) e tra un vernissage e l’altro, se non l’avete ancora fatto, fate un salto a vedere “20keiTH” alla Galleria Ex Roma Club Monti di via Baccina 66, fino al 2 ottobre…A)   CARILLON MUTO mostra personale MARCO REA

Una sequenza di teste senza corpo. Corpi senza testa. Turgori sessuali che si specchiano in orbite di occhi vuoti, in una dissolvenza senza parole. Farsi esangue di passioni. Ossimori, in cui si aprono spazi di percezione che interrogano i sensi, oltre la ragione e la forma. Offrendosi agli spettatori come un catalogo di perturbazioni impregnato di un’asettica malia, la mostra personale CARILLON MUTO dell’artista Marco Rea, curata da Francesco Paolo Del Re, inaugura la stagione espositiva della romana Galleria RGB46, in Piazza Santa Maria Liberatrice 46, nel cuore del quartiere Testaccio.Il vernissage è previsto venerdì 24 settembre a partire dalle ore 19.00 e la mostra è visitabile fino al 14 ottobre.Marco Rea propone una serie di opere pittoriche di grande e piccolo formato, elaborate con l’uso di vernice spray a partire da immagini preesistenti, prelevate dal magma di stimoli della comunicazione pubblicitaria. Protagoniste dei lavori di Marco Rea sono figure femminili, mai colte nella loro interezza, soppesate nel tentativo di coglierne uno spessore psicologico: volti o corpi abbandonati in una liquida immaterialità che allude tanto al rapimento sensuale quanto allo sciogliersi della vita nella non-vita. Oltre ai quadri, la mostra si arricchisce di un intervento installativo: una composizione di tre carillon, lasciati a disposizione del pubblico, con gli ingranaggi meccanici in vista e senza possibilità di emettere suoni, come un piccolo omaggio a John Cage.Il mondo di Marco Rea – scrive il curatore della mostra Francesco Paolo Del Re – è una dimensione oltreumana in cui corpi, cose e contesti si amalgamano, senza pretese di armonia, ripiegando gli uni sugli altri in un estatico flirt di neutro erotismo. Qualcosa del suo lavoro, con un certo vago sgomento, partecipa dell’osceno proprio della sovraesposizione del corpo, risucchiato nel tritacarne della comunicazione fatta spettacolo totale e trionfo della merce – vanitas assoluta. Sgocciola un sentimento di pietà, forse, di compassione, di partecipazione all’urlo muto, allo smembramento quotidiano e presente. Un molcente desiderio di dissolvenza al bianco o dissolvenza al nero, un sentimento in sé mediale, che scorre oltre i limiti della regione dell’arte; desiderio di una stasi informe che non potrà mai essere requie definitiva, nell’inevitabile e mai sazio affannarsi dell’eterno vorticare del tutto. In un moto di abdicazione rispetto alle ragioni storiche della soggettività, le figure sfigurate, sfumate, vaporizzate di Marco Rea ci parlano senza suoni, si confessano afasiche, con lo stesso struggente tono di Paolo e Francesca nel poema dantesco, rapite e quietate dallo stesso vento depurato da ogni ipotesi di salvezzaDove:Galleria RGB46, via S.ta Maria Liberatrice 46 Roma (Testaccio) Venissage: Venerdì 24 Settenbre 2010 ore 19.00

B)   PURANATURA mostra delle opere di Dora Ragusa & PU:RE
CARGO presenta
PURANATURAmostra delle opere di Dora Ragusa & PU:RE23 settembre - 20 ottobre 2010
PURANATURA è un incontro, è memoria e messaggio, è quello che abbiamo dentro, la parte più selvaggia, nascosta o dimenticata, l'esplosione della nostra vera natura in contrasto con ciò che consapevolmente o no scegliamo d’essere.
DORA RAGUSA  scompone e ricompone l'essere vivente modellando colori, visioni e sensazioni.
Pu:Re  monocrome figure sconosciute messaggere di cupi e lucidi pensieri.

Dove:
CARGO, via del Pigneto, 20Isola Pedonale, 00176 Roma17.30 - 02.00tutti i giorni - ingresso liberoT.0697617820[email protected]
vernissage: Giovedì 23 settembre 2010 - ore 20.30

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • …e Ragusa

    Ragusa

    Ragusa è bellissima, un altro esempio di bellezza artistica e architettonica unita alla valorizzazione delle tradizioni e dei prodotti tipici…conferma della... Leggere il seguito

    Da  Roripalazzo
    FOTOGRAFIA, ITALIA, LIFESTYLE, SUD ITALIA & ISOLE, VIAGGI
  • Marco the brain escape

    Marco brain escape

    chi è marco?Agitatore culturale nato, in una piccolo provincia italiana-Parma, nel 1975: l’anno in cui Bruce Springsteen scrisse Born to Run…forse non e’ un... Leggere il seguito

    Da  Ilariacaroli
    LIFESTYLE
  • Ikeare per Marco

    Ikeare Marco

    Ciao ho visto il tuo blog volevo chiedere qualche consiglio mi sto avvicinando da poco al mondo Ikea devo arredare un soggiorno tutto in stile moderno, ho una... Leggere il seguito

    Da  Fabriziodalise
    LIFESTYLE
  • Ikeare per Marco /2

    Ikeare Marco

    Marco, nel precedente post, chiedeva un parere su un progetto di una parete attrezzata realizzato tramite il planner online del sistema componibile BESTA. Leggere il seguito

    Da  Fabriziodalise
    ARCHITETTURA E DESIGN, LIFESTYLE
  • Marco Crosera

    Marco Crosera

    Aronowskygiovane talentoLars von Trierstefano franchetto Marco Crosera, Treviso, classe 1986. Laurea con 110 e lode all’Accademia di Belle Arti di Venezia e si... Leggere il seguito

    Da  Sushit
    FOTOGRAFIA, LIFESTYLE
  • Marco Cappelli

    Marco Cappelli

    BiografiaIntervista- parte prima - parte seconda- parte terza- parte quarta- parte quinta Recensioni CD- EGP di Marco Cappelli, Mode records 2006- Yun Mu di... Leggere il seguito

    Da  Empedocle70
    CULTURA, MUSICA
  • Marco Mengoni sogna il cinema

    Marco Mengoni sogna cinema

    Marco Mengoni, uno dei vincitori morali del 60esimo Festival di Sanremo, arrivato terzo, non chè vincitore di X-Factor, pensa anche al cinema, infatti confessa ... Leggere il seguito

    Da  Ovverosia
    GOSSIP