Magazine Lifestyle

[link] one sunday art @ circolo degli artisti

Creato il 30 gennaio 2011 da Omino71

WI-FI ART e Sguardo Contemporaneo

presentano

ONE SUNDAY ART

incontri d’artista

#2 Arte e Video nell’Era Digitale

Domenica 30 gennaio ore 19.00 @Circolo degli Artisti

Domenica 30 gennaio WiFiArt e Sguardo Contemporaneo presentano il secondo appuntamento con ONE SUNDAY ART, una domenica al mese di interazione tra artisti, pubblico e addetti ai lavori.

Il progetto continua con un approfondimento sull'Arte e Video nell'Era Digitale attraverso la ricerca artistica di Lino Strangis, artista teorico e operatore culturale che porta avanti con un approccio filosofico una fusione tra video arte, computer art, sound art e web art rielaborando digitalmente delle tracce audio - video (spesso rubate dal web) sfruttate non solo al fine di una mera ricerca formale, ma per creare varie stratificazioni di senso all’interno dell’opera.

Interverrà inoltre Elisabetta Di Sopra, artista che utilizza il linguaggio video con un approccio più narrativo, alla ricerca di una dimensione quotidiana fatta di microstorie inespresse dove il corpo femminile assume un ruolo centrale.

La Main Room ospiterà le proiezioni di Elisabetta Di Sopra, i video e le installazioni diLino Strangis. Dalle ore 19.30 fino alle 21.30 ci sarà la diretta radiofonica diRADIOFANDANGO all’interno di That’s All Folks! con gli ospiti Dino Fumaretto eGiovanni Truppi

Dalle 21.30 presentazione del romanzo cult Belle anime porche di Francesca Ferrandoedito da Feltrinelli.

Nella Red Room dalle 19.00 alle 21.00 si svolgerà il workshop di video e sound arta numero chiuso tenuto da Lino Strangis e dal gruppo Le Momò Electronique

Dalle 21.30 aperitif talk Intervento con la partecipazione dell' associazione culturaleC.A.R.M.A. - Centro d'Arti e Ricerche Multimediali Applicate

A seguire selezione musicale con VJ set Pathwork + improvvisazione sonora Stereocilia Project e aperitivo Zinzerfood curato da Lorenzo Leonetti, chef Gambero Rosso, un mix di idee e sapori racchiusi negli insoliti e variegati menù proposti.

per iscriversi al workshop gratuito contattare

info@sguardocontemporaneo.it o +39 333 2587544 (nicoletta)


entro e non oltre il 28 gennaio 2011


LINO STRANGIS (Lamezia Terme, 1981). Laureato in Estetica, dopo brevi trascorsi nell'underground romano tiene la sua prima personale ufficiale nel 2005 presso il M.L.A.C. di Roma (a cura di S. Lux). Ha partecipato a numerosi festival internazionali sia in Italia che all'estero, e ha preso parte a prestigiosi progetti internazionali tra cui The Tower of Peace. Nel 2009 tiene la sua seconda personale al Centro Internazionale di Arte Contemporanea Sala 1 e nel 2010 presenta un´altra personale, Special K-itchen, presso la LipanjePuntin artecontemporanea di Roma ed il suo video Ying Aoyun è presente a Videoholica nell´ambito della Biennale di Bulgaria ed è stato selezionato per il prossimo Festival Videoformes a Clermont Ferrand (Francia).

http://linostrangis.blogspot.com

ELISABETTA DI SOPRA (Pordenone, 1969). Vive e lavora a Venezia. Laureata in Pittura, frequenta il secondo anno del biennio specialistico in Pittura presso l´Accademia di Belle Arti di Venezia. La sua ricerca artistica si esprime in particolar modo attraverso foto, video ed installazioni per indagare sulle dinamiche più sensibili della dimensione quotidiana, delle sue microstorie inespresse.

Ha partecipato a numerose mostre collettive e personali e festival in Italia e all'estero. Recentemente ha partecipato al Festival di videoarte FestArte di Roma, alla rassegnaD.x.M.02 _DEUX EX MACHINA_ la tecnologia applicata alle arti performative. Nel 2010 finalista nella sezione scultura del Premio Arte Laguna e finalista del festival di videoarteMagMart,CAM Napoli.

www.elisabettadisopra.com

C.A.R.M.A. Centro d'Arti e Ricerche Multimediali Applicate. Coordinata dal gruppo curatoriale Le Momo Electronique, che dal 2006 opera nel settore delle arti del XXI secolo organizzando eventi e mostre di interesse internazionale, l’associazione culturale si denota come una struttura in cui confluiscono diverse realtà di ricerca individuali. Se pur giovane, si è già distinta per la sua tendenza all'interazione e alla collaborazione attiva con altre strutture italiane e straniere, impegnate nel lavoro di diffusione delle arti e delle culture odierne, oltre che a quella con artisti e critici di nota fama.
Tra le iniziative realizzate ricordiamo: la conferenza Le metamorfosi della video arte… Dagli anni ’60 ad oggi (Roma 2009); la mostra-evento di Arti Multimediali sino-italiane InsideOut (Roma 2010); la rassegna internazionale di ricerca audiovisiva ARTE VIDEO ROMA FESTIVAL (Roma 2010).

http://carma.qbog.it/


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :