Magazine Cinema

Little Miss Sunshine

Creato il 21 ottobre 2011 da Taxi Drivers @TaxiDriversRoma

Little Miss Sunshine

 

Titolo originale: id.

Anno: 2006

Regia: Jonathan Dayton, Valerie Faris

Interpreti principali: Abigail Breslin (Olive), Toni Collette (Sheryl), Greg Kinnear (Richard), Steve Carell (Frank), Alan Arkin (Edwin), Paul Dano (Dwayne)

Olive Hoover, una bambina di sette anni, sta guardando la registrazione di un concorso di bellezza, imitando la reazione della reginetta alla notizia della vittoria.

Conosciamo anche gli altri membri della famiglia: Richard, il padre della bimba, è nel mezzo del suo ennesimo, desertissimo seminario di auto-aiuto basato su un sistema per diventare dei vincenti in nove tappe;  l’altro figlio Dwayne si sta allenando nella propria stanza, mentre nonno Edwin è intento a sniffare eroina in bagno.

Sheryl, la donna di casa, sta invece guidando verso l’ospedale per riprendere suo fratello Frank, che ha appena tentato il suicidio e non può rimanere ricoverato per motivi assicurativi; Il dottore raccomanda che l’uomo venga monitorato costantemente, e Sheryl decide di portarlo in famiglia, sistemandolo in camera con Dwayne, fan di Nietzsche e muto per scelta, prono a comunicare solo tramite messaggi scritti su un taccuino.

Olive sta provando con il nonno il numero per un eventuale concorso di bellezza, e poco dopo tutti si riuniscono per la cena: Frank scopre che il voto di silenzio di Dwayne dura da nove mesi e continuerà fino a quando il ragazzo non riuscirà ad entrare in aeronautica, e veniamo anche a sapere che si tratta di un figlio nato da un precedente matrimonio di Sheryl.

Edwin si lamenta in modo greve di essersi stufato di mangiare costantemente pollo fritto, e Olive domanda allo zio cosa sia accaduto ai suoi polsi, chiedendo il motivo del tentato suicidio quando la madre le dice la verità: Frank risponde che è stato per essersi innamorato, non ricambiato, di un suo studente (lavora infatti come professore universitario ed è il più grande esperto di Proust in America), per essere poi licenziato e sfrattato, alle quali cose Richard dichiara alla figlia che Frank non si è comportato da vincente, perché i vincenti non rinunciano mai.

Tramite un messaggio della sorella di Sheryl sulla segreteria telefonica, Olive rimane pazzamente entusiasta dallo scoprire di essere stata selezionata, come seconda classificata e grazie al forfeit della vincitrice, per partecipare al concorso di Little Miss Sunshine, forse la sua più grande aspirazione.

La madre scopre che il concorso è in California, troppo lontana dal loro New Mexico; non potendo permettersi di prendere l’aereo, e nonostante la riluttanza di Dwayne e di Richard, quest’ultimo in attesa di un’importante chiamata di lavoro, la famiglia decide di partire in blocco affittando un pullmino.

Durante il viaggio, mentre Olive ascolta musica con le cuffie, il nonno consiglia a Dwayne di fare più sesso possibile, e approfittare di poter andare con ragazze giovani non avendo ancora compiuto diciotto anni, passando a motivare lo sniffare eroina -cosa di cui tutta la famiglia è a conoscenza e che gli è anche costata l’espulsione dalla casa di riposo- con l’essere vecchio.

Dopo una sosta per il pranzo in cui Richard cerca di dissuadere Olive a mangiare gelato per rimanere magra come le concorrenti di Miss America, insorge il problema del guasto alla frizione, che costringe la famiglia a spingere il pullmino e saltare a bordo al volo.

Nella sosta successiva, mentre Richard parla per telefono con Stan Grossman (il manager che dovrebbe portare al successo di pubblico il programma per diventare vincenti in nove tappe), Edwin chiede a Frank di entrare nella stazione di servizio e comprargli dei giornali pornografici, creando una situazione imbarazzante quando l’uomo, riviste in mano, incontra il suo grande amore non corrisposto.

Fermatisi in un motel per passare la notte, Sheryl e il marito discutono sulla loro precaria situazione finanziaria, visto che il progetto di Richard sembra mettersi male; in un’altra stanza, Edwin rassicura la nipote dicendole che è già una vincente per aver avuto il coraggio di partecipare alla gara, andando subito a drogarsi nel bagno quando la bambina si mette a letto.

Richard prende in prestito un motorino e raggiunge Stan Grossman per parlare dell’affare, ma il manager gli dice che la cosa non funzionerà mai e di lasciare perdere; al mattino, Olive avverte i genitori che il nonno non si sveglia.

In ospedale, la famiglia può solo apprendere l’ufficialità del decesso di Edwin: non è consentito trasportare un cadavere da uno stato all’altro, e, pur di non perdere il concorso (anche in memoria del nonno), il corpo viene avvolto in un lenzuolo e caricato sul retro del pullmino.

Come se i guai non bastassero, il clacson si rompe, cominciando a suonare senza sosta e attirando l’attenzione di un poliziotto della stradale, che ispeziona il veicolo ma nota solo le riviste osé acquistate da Frank.

Olive mostra al fratello un test per la vista preso in ospedale, e il ragazzo scopre di essere daltonico e di non avere quindi i requisiti per entrare nell’aeronautica: scioccato, Dwayne fa fermare l’auto, ritornando a parlare per sfogare tutta la sua rabbia e l’odio verso la propria famiglia, accettando però di riprendere il viaggio solo quando la sorella gli si avvicina per consolarlo.

Arrivati, grazie ad una spericolata, con soli quattro minuti di ritardo, è solo la disponibilità di un addetto ai computer, andato contro la scelta di una delle organizzatrici, a far ammettere Olive al concorso.

La bambina incontra anche Miss California, ed è rassicurata nel sentire che mangia il gelato; Richard chiama un servizio funebre per far portare via il corpo del padre, e la gara comincia subito dopo, con Olive decisamente pesce fuor d’acqua in mezzo a piccole, terrificanti reginette grottescamente truccate da adulte.

Su un molo fuori dalla sede del concorso, Frank dice a Dwayne, citando Proust, di come nella vita spesso si apprezzino più gli anni di sofferenza che si subiscono rispetto a quelli di felicità, poiché da questi ultimi non si apprende niente.

Dopo un’allucinante sequenza di esibizioni delle concorrenti, Richard e Dwayne chiedono a Sheryl di non far salire la figlia sul palco, ma la donna gli chiede di lasciare che “Olive sia Olive”; il numero di ballo (sulle note di Super Freak di Rick James) studiato in segreto con il nonno è praticamente una coreografia da strip club che scandalizza pubblico e giuria: nonostante lo staff voglia farla scendere, Olive viene raggiunta sulla scena da tutta la famiglia, che si mette a ballare insieme a lei.

Fuori dal concorso, la polizia lascia gli Hoover liberi di andare, a patto che la figlia non partecipi più a nessun beauty contest in California; Richard le dice che il nonno sarebbe fiero di lei, e il pullmino riparte per il New Mexico.

Francesco Massaccesi

 

Little Miss Sunshine
Scritto da il ott 21 2011. Registrato sotto RUBRICHE, SPOILER, TAXI DRIVERS CONSIGLIA. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • The Proclaimers - "Sunshine on Leith"

    Proclaimers "Sunshine Leith"

    Scozia coast-to-coast1988Dal quinto episodio della quinta stagione di How I Met Your Mother alla mia testa: stuck-on-repeat, a ruota, in fissa. Leggere il seguito

    Da  Frankie89
    CULTURA, INDIE, MUSICA
  • Little Dragon | Ritual Union

    Little Dragon Ritual Union

    Visti per la prima volta in streaming sul palco di Glastonbury, questi Little Dragon mi hanno fatto subito buona impressione. Merito forse della brava e carina... Leggere il seguito

    Da  Therocksuckers
    CULTURA, MUSICA
  • SoM Soundtracks, I Film attraverso le colonne sonore: Little Miss Sunshine (+...

    Soundtracks, Film attraverso colonne sonore: Little Miss Sunshine uscite cinemtaografiche weekend).

    Rieccoci con l'appuntamento fisso del venerdi ovvero SoM Soundtracks. Vuole essere una rubrica che racconta il cinema attarverso le colonne sonore (facendo... Leggere il seguito

    Da  Sonofmarketing
    CULTURA, INDIE, MUSICA
  • Miss sixty

    A sexy-bohemian 1970s mood inspires the look ofthe new Fall/Winter 2011-12 collection of Miss Sixty and the latest commercialvideo: a star wearing flared jeans... Leggere il seguito

    Da  Stefanodonno
    CULTURA, LIBRI
  • Miss Itaglia

    Miss Itaglia

    Premetto che non ho mai capito la ragione per cui si partecipa ai concorsi di bellezza. Giuro,ci ho provato. Ma non capisco il piacere di farsi trapassare a... Leggere il seguito

    Da  Evaluna
    CULTURA, LIFESTYLE, OPINIONI, PER LEI, SOCIETÀ
  • Little Italy rocks!

    Little Italy rocks!

    Nel recente film Midnight In Paris, Woody Allen realizza la fantasia di trovarsi indietro nel tempo, a Parigi nell'epoca magica di Ernest Hemingway, Salvador... Leggere il seguito

    Da  Zambo
    CULTURA, MUSICA
  • Miss Bala

    Miss Bala

    Laura Guerrero vuole partecipare al concorso di bellezza Miss Baja California. niente di più facile, se appartieni a un cartello della droga.I. Leggere il seguito

    Da  Einzige
    CINEMA