Magazine Talenti

lo scempio

Da Guchippai
lo scempio
questa volta sono riusciti a farmi restare senza parole, ma forse la cosa altrettanto triste è che sono rimasti senza parole (nel senso che nessuno ha commentato) quelli che da mesi su Facebook si lamentano a gran voce dei maleducati che parcheggiano male o che vogliono deporre il sindaco a causa della scarsa manutenzione del verde pubblico. evidentemente vandalizzare un'opera d'arte e di conseguenza rovinare uno degli angoli più carini della città a loro non fa nè caldo nè freddo, forse perchè gli autori una volta tanto non sono nè zingari nè extracomunitari, ma alcuni dei loro preziosi figlioletti.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazine