Magazine Lifestyle

Lo zen e l'arte di sferruzzare 2

Creato il 11 maggio 2015 da Tibisay
Rieccoci qui, buongiorno!
Lo zen e l'arte di sferruzzare 2
Grazie di cuore per aver risposto numerosi al post della scorsa settimana!Vi avevo promesso gli ultimi cinque motivi per cui lavorare a maglia fa bene alla mente, al corpo, al cuore, allo spirito.Proseguiamo con l'elenco, che arricchisco con un punto in più, molto speciale...6. Allenamento della creatività. Un lavoro a maglia parte dalla scelta di textures, pattern, colori, materiali. Via libera all'espressione della fantasia: e siamo sicuri di indossare qualcosa di unico al mondo. Anche sbrogliare problemi è un allenamento della fantasia: a volte, se siamo creativi, i problemi diventano opportunità.7. Piacere sensoriale. Vengono soddisfatti e stimolati i sensi visivo e tattile (e uditivo, se consideriamo il suono dei ferri che lavorano!). Sarà contento soprattutto il secondo, che abbiamo poche occasioni di soddisfare nella vita di tutti i giorni.8. Un piacere che dura a lungo nel tempo. Nell'era dell'usa e getta scegliere di creare qualcosa di qualità che rimarrà nel tempo e prendersene cura è un lusso. Il maglioncino fatto dalla zia ha un altro calore quando indossato (mia zia nella fattispecie è un'ottima sarta e sferruzzatrice, ho i suoi capi nell'armadio da anni, e li indosso con molto affetto e orgoglio)! "Il pullover che m'hai dato tu, sai mia cara, possiede una virtù, ha il calore che tu davi a me e m'illudo di stare in braccio a te"... E poi l'ambiente ringrazia (e anche il portafoglio).9. Tempo dedicato a ME. Sferruzzare offre un'oasi di pace lontano dalle agende straripanti di impegni e la rigida routine, una disintossicazione rinfrescante in un mondo saturato di tecnologia. Offre una rara opportunità di stare soli con i propri pensieri.10. Felicità e allegria. Sferruzzare rende le persone felici: quelli che sferruzzano e anche quelli che magari ricevono in dono il frutto del loro lavoro.  Fare ciò che piace fa sviluppare endorfine, l'ormone del buonumore. Ed è contagioso.11. E poi, diciamolo, sferruzzare è un atto d'amore!Insomma, il lavoro a maglia è usato in ambito terapeutico, in alcuni luoghi di lavoro, nelle carceri, nelle scuole, favorisce la socialità, giova ad anziani, bambini, mamme, papà, a tutti... Sferruzzare fa bene al corpo, al cuore e alla mente, a stare meglio con se stessi e con gli altri, siete d'accordo? Al prossimo lunedì!ChiaraP.s. Se volete curiosare, i blog e siti che ho preso di riferimento sono:http://www.knittingguru.com/week1.htmlhttp://www.treehugger.com/culture/dont-stop-knitting-its-keeping-you-healthy.htmlhttp://www.theguardian.com/lifeandstyle/2013/may/16/knitting-yoga-perfect-bedfellows

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog