Magazine Cultura

Mad Awards

Creato il 20 settembre 2011 da Cannibal Kid

Mad Awards

Peter Dinklage: il più grande!

Ieri sera si sono tenuti gli Emmy Awards 2011, per chi non lo sapesse gli Oscar della tv americana (mi rifiuto ca-te-go-ri-ca-men-te di definirli i Telegatti a stelle e strisce).Se non sapete ancora chi ha vinto, probabilmente è perché non ve ne frega niente. Se invece ve ne frega qualcosa saprete già tutto, ma volevate forse perdervi il mio commento in proposito?Dite che ne facevate volentieri a meno?Così mi fate piangere.
UEEEEEEEEEEEEH UEEEEEEEEEEEEEEHSIIIIIIIIIIGHH SOOOOOOB SIIIIIIIIIIIIIGH
sooooOOOOOOB!!
Ah, adesso volete che la smetta di frignare come un poppante? E allora non vi resta che vedere insieme a me chi ha vinto (in rosso) e chi ha perso (tutti gli altri).

Mad Awards

Mad Women

Miglior serie drama
Boardwalk Empire
Dexter
Friday Night Lights
Game of Thrones
The Good Wife
Mad Men


Sarebbe stato bello vedere premiato Friday Night Lights con la sua quinta e conclusiva stagione, però lungi da me contestare un premio all'immenso Mad Men, che ha tirato fuori una quarta stagione incredibile e di un livello ancora superiore al resto della concorrenza. Troppo forti, il Barcelona delle serie tv. Più che Mad Men, Super Men!


Miglior serie comedyThe Big Bang Theory
Glee
Modern Family
The Office

Mad Awards

Modern (ma non troppo) Award

Parks and Recreation
30 Rock
Serie molto divertente, Modern Family, mi sa che devo seguirla più spesso. In Italia è troppo poco conosciuta e sottovaluta, ma forse negli Usa è un tantinello sopravvalutata, visto che il suo stile finto documentaristico mockumentary non è poi niente di così nuovo o rivoluzionario (vedi The Office...).
Migliore miniserie o film tv
Cinema Verite
Downton Abbey
I Kennedy
Mildred Pierce
I pilastri della Terra
Too Big To Fail
Downtown Abbey non l'ho vista ma a questo punto penso gli darò un'occhiata, nonostante - chi mi segue probabilmente lo sa già - non sia un grande fan delle produzioni in costume. Certo che, per quanto meraviglioso possa essere, dubito fortemente sia meglio della fenomenale Mildred Pierce... Ma vabbè.
Migliore attrice protagonista (drama)
Connie Britton (Friday Night Lights)
Julianna Margulies (The Good Wife)
Kathy Bates (Harry’s Law)
Mireille Enos (The Killing)
Mad Awards
Mariska Hargitay (Law & Order: SVU)
Elisabeth Moss (Mad Men)
Brava eh, la Julianna. Però avrei preferito di gran lunga Connie Britton o la soprendente Mireille Enos del purtroppo ingiustamente ignorato The Killing.
Migliore attrice protagonista (comedy)
Laura Linney (The Big C)
Melissa McCarthy (Mike & Molly)
Edie Falco (Nurse Jackie)
Amy Poehler (Parks and Recreation)
Martha Plimpton (Aiutami Hope!)
Tina Fey (30 Rock)
Vittoria a sorpresa meritata per Melissa McCarthy, già volto storico di Una mamma per amica e strepitosa al cinema ne Le amiche della sposa. Unico appunto: la sitcom di cui è protagonista, Mike & Molly, non è tutto sto capolavoro...
Mad Awards
Miglior attrice protagonista (mini-serie o film tv)
Kate Winslet (Mildred Pierce)
Taraji P. Henson (Taken from Me: The Tiffany Rubin Story)
Diane Lane (Cinema Verite)
Jean Marsh (Upstairs Downstairs)
Elizabeth McGovern (Downton Abbey)
No competition.
Kate Winslet ENORME in Mildred Pierce.
Tutte le altre a casa senza fiatare.
Migliore attore protagonista (drama)
Steve Buscemi (Boardwalk Empire)
Michael C. Hall (Dexter)
Kyle Chandler (Friday Night Lights)
Hugh Laurie (Dr. House)
Timothy Olyphant (Justified)
Jon Hamm (Mad Men)
Mad Awards
Grande grande grande Kyle Chandler!
Finalmente il giusto riconoscimento allo strepitoso Friday Night Lights, con buona pace degli illustri sfidanti.
House, vai in pensione!
Migliore attore protagonista (comedy)
Jim Parsons (The Big Bang Theory)
Jonny Galecki (The Big Bang Theory)
Matt LeBlanc (Episodes)
Louis C.K. (Louie)
Steve Carell (The Office)
Alec Baldwin (30 Rock)
Bazinga!
Miglior attore protagonista (mini-serie o film tv)
Barry Pepper (I Kennedy)
Idris Elba (Luther)
Laurence Fishburne (Thurgood)
William Hurt (Too Big to Fail)
Greg Kinnear (I Kennedy)
Édgar Ramírez (Carlos)
Favoloso Barry Pepper nei panni di Bobby Kennedy. Certo che quest'anno gli Emmy hanno dato dei premi mica a casaccio. Mica come gli ultimi Oscar (zaaac, questa frecciatina è per te, stupido Discorso del re!)

Mad Awards

Ma dove l'avrò già vista?


Migliore attrice non protagonista (drama)
Kelly Macdonald (Boardwalk Empire)
Archie Pajnabi (The Good Wife)
Christine Baranski (The Good Wife)
Margo Martindale (Justified)
Michelle Forbes (The Killing)
Christina Hendricks (Mad Men)
Non seguo Justified quindi non ho idea se il premio sia meritato o meno. Però è comunque positivo vedere premiata una caratterista di quelle che sai già di aver visto da qualche parte in mille film e serie tv, ma non ne conosci il nome e mai te lo ricorderai: Margo chi?
Poi certo io avrei premiato Archie, Michelle o Christina...
Migliore attrice non protagonista (comedy)
Jane Lynch (Glee)
Betty White (Hot in Cleveland)
Julie Bowen (Modern Family)
Sofia Vergara (Modern Family)
Kristen Wiig (Saturday Night Live)
Jane Krakowski (30 Rock)
Dopo aver visto Le amiche della sposa per me esiste Kristen Wiig e poi sotto, molti gradini sotto, tutto il resto del mondo.
Un plauso timido e non a scena aperta comunque lo faccio a Julie Bowen, una che senza passare da Arcore (almeno, non credo) si è fatta la sua bella gavetta (è stata anche la moglie di Jack in Lost!).

Mad Awards

Premio più fighi della serata: Nina Dobrev e
Ian Somerhalder di The Vampire Diaries


Miglior attrice non protagonista (mini-serie o film tv)
Maggie Smith (Downton Abbey)
Eileen Atkins (Upstairs Downstairs)
Melissa Leo (Mildred Pierce)
Mare Winningham (Mildred Pierce)
Evan Rachel Wood (Mildred Pierce)
Pare che la "vecchia" Maggie Smith in Downton Abbey sia strabiliante.
Ciò non toglie che io avrei dato l'award a Evan Rachel Wood tutta la vita.
Migliore attore non protagonista (drama)
Peter Dinklage (Game of Thrones)
Josh Charles (The Good Wife)
Alan Cumming (The Good Wife)
Walton Goggins (Justified)
John Slattery (Mad Men)
Andre Braugher (Men of a Certain Age)
Giusto così. Il vero re di Game of Thrones è lui!

Mad Awards

Premio taglio di capelli fatto dal parrucchiere cinese:
David Boreanaz di Bones

Migliore attore non protagonista (comedy)
Chris Colfer (Glee)
Jesse Tyler Ferguson (Modern Family)
Ed O’Neill (Modern Family)
Eric Stonestreet (Modern Family)
Ty Burrell (Modern Family)
Jon Cryer (Due uomini e mezzo)
Ancora Modern Family, che aveva ben 4 candidati in categoria. Per me però meritava di più Chris "Kurt di Glee" Colfer.
Miglior attore non protagonista (mini-serie o film tv)
Guy Pearce (Mildred Pierce)
Paul Giamatti (Too Big to Fail)
Brían F. O'Byrne (Mildred Pierce)
Tom Wilkinson (I Kennedy)
James Woods (Too Big to Fail)
Guy Pearce è uno di quegli attori che non mi hanno mai convinto del tutto. Forse giusto in Memento...
Però in Mildred Pierce l'ha fatto e mi ha convinto al 100%, quindi pollice su per questi Emmy.
Mad Awards

E poi...
Miglior reality-show
The Amazing Race
E Jersey Shore, dove l'hanno messo? :)
Miglior show animato
Futurama
Mai sopportato Futurama.
Doveva vincere South Park, cazzarola!
Miglior regia in una serie comedy
Michael Alan Spiller, Modern Family (episodio: Halloween)
Miglior sceneggiatura in una serie comedy
Steven Levitan e Jeffrey Richman, Modern Family (episodio: Caught In The Act)
Miglior regia per una mini-serie o film tv
Brian Percival, Downton Abbey (episodio: Masterpiece Part I)
Miglior sceneggiatura per una mini-serie o film tv
Julian Fellowes, Downton Abbey (episodio: Masterpiece)
Mad Awards
Miglior regia in una serie drama
Martin Scorsese, Boardwalk Empire (episodio: Pilot)
Premio più per il nome che per altro.Boardwalk Empire è diretto infatti in maniera impeccabile e più che professionale, ma gli manca giusto una cosa: il cuore.
Miglior sceneggiatura in una serie dramaJason Katims, Friday Night Lights (episodio: Always)
L'ultimo strepitoso episodio della quinta strepitosa stagione della strepitosa serie Friday Night Lights premiato per il miglior script: Oh yeaaaaaaaaah!
Per quanto prestigiosi e tutto, gli Emmy Awards non sono però altro che un antipasto per i più ambiti premi dell'universo o giù di lì: i Cannibal Awards in arrivo a fine anno!Ma questa sarà un'altra storia...


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Arriva l'onda Sound dei "Dumbo Gets Mad"

    Arriva l'onda Sound "Dumbo Gets Mad"

    Nato come progetto originale da solista, oggi i "Dumbo Gets Mad" sono un quintetto da seguire, perchè c'è da scommetterci, di strada ne faranno tanta. Leggere il seguito

    Da  Mery12
    CULTURA, FOTOGRAFIA, LIFESTYLE
  • Mtv Movie Twilight Awards

    Movie Twilight Awards

    Robert Pattinson finisce "casualmente" in mezzo alle tette di Blake Lively. D'altra parte con Kristen Stewart non c'è trippa per gatti... Questa notte si sono... Leggere il seguito

    Da  Cannibal Kid
    CULTURA
  • SaldaPress annuncia The Walking MAD!!

    SaldaPress annuncia Walking MAD!!

    L'editrice SaldaPress, che si occupa di distribuire in Italia la serie a fumetti The Walking Dead (a metà Luglio "dovrebbe" uscire il n.9!! Leggere il seguito

    Da  Zombie Knowledge Base
    CINEMA, CULTURA, HORROR
  • Macchianera Blog Awards 2011

    Attenzione, rompiamo il nostro silenzio e le vostre scatole per segnalarvi che sono incominciate le candidature per i MBA (Macchianera Blog Awards 2011). Leggere il seguito

    Da  Camphora
    CULTURA, LIBRI
  • M(ILF)Tv Awards 2011

    M(ILF)Tv Awards 2011

    Gli Mtv Video Music Awards 2011 sono stati una delusione? Alla fine se la cosa che ha fatto più notizia è stata l’annuncio di maternità di Beyoncé, in dolce... Leggere il seguito

    Da  Cannibal Kid
    CULTURA
  • MFF 2011 – Lunghi in concorso: Mad Bastards

    2011 Lunghi concorso: Bastards

    Once were Warriors, oggi sono Mad Bastards. Trascorsi vent’anni dall’uscita della pellicola neozelandese che scosse gli animi e turbò non pochi per la sua lucid... Leggere il seguito

    Da  Masedomani
    CULTURA
  • Emmy Awards 2011

    Emmy Awards 2011

    La trama (con parole mie): questa notte sono andati in scena i cosiddetti "Oscar televisivi", quegli Emmy Awards che nelle passate stagioni avevano consacrato l... Leggere il seguito

    Da  Misterjamesford
    CINEMA, CULTURA

Magazine