Magazine Cucina

Maglia & Cucina mediterranea

Da Alessandratioli
Maglia & Cucina mediterranea

Maglia & Cucina mediterranea. Far la maglia fa bene alla salute, lo sapevano le nostre nonne ed ora lo hanno capito anche le nuove generazioni. Combatte depressione e


dolore fisico. Lavorare a maglia è una perfetta terapia contro la depressione, concentrarsi sui movimenti ripetuti del lavorare ai ferri, vedere prender forma alla propria creazione, è uno stimolo a perseguire un obiettivo, e una distrazione dalle problematiche che ci affliggono Riduce lo stress e gli stati ansiosi. Induce uno stato di relax totale, allentando la tensione muscolare, riducendo la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna, paragonabile ai benefici della meditazione. Aiuta la concentrazione, grazie all’alto livello di attenzione che richiede, è il metodo ideale per incanalare le proprie energie verso un obiettivo finale. Far la maglia è un'attività sociale, che si crea attorno una comunità fatta di incontri, consigli, lunghi pomeriggi a sferruzzare insieme.In un gruppo di lavoro è più facile fare nuove conoscenze e ad interagire creando legami di collaborazione. E poi perchè no, anche il fatto di lavorare senza alzare lo sguardo, ti consente di fare confidenze con maggiore facilità, proprio come sul lettino dello psicanalista. Per ultimo ci mettiamo anche la felicità, lavorare con i ferri alimenta l’autostima, la soddisfazione personale, aiuta a rivalutare le proprie condizioni di vita e a vedere il mondo con occhi nuovi. Questi sono stati gli effetti del Workshop di maglia, oltre l'apprendimento del topdown, naturalmente, organizzato da La Maglia di Marica, lo scorso giugno, nella magnifica isola di Rodi, nel Dodecanneso: relax, vita di mare, lo sferruzzare in compagnia all'ombra degli alberi di limone.
Per la perfezione totale ci aggiungiamo una buona dose di cucina mediterranea.Maglia & Cucina mediterranea
La cucina economica ha la ricetta della  pasta con le sarde
Ingredienti per 4 persone320 gr. di bucatini1 kg di sarde1 kg di finocchietto selvatico30 gr. di pinoli30 gr. di uvetta nera di zibibbo10 alici sott’olioqb vino bianco per sfumare2 bustine di zafferanoqb olio extra vergine d’oliva200 gr. di briciole di pane2 cucchiai di olio evo1 cucchiaino di zucchero
Procedimentopulite il finocchietto selvatico, “sfilandolo con le mani”, e lavatelo con cura. Nel frattempo portate ad ebollizione una pentola di acqua dove sbollentare il finocchietto. Tritatelo finemente e conservatelo, tenete  l’acqua di cottura per cuocere la pasta. Soffriggete la cipolla insieme alle alici sgocciolate, aggiungete le sarde e con un cucchiaio  di legno spezzettatele. Sfumare con poco vino bianco ed un po’ di acqua di cottura del finocchietto. A seguire lo zafferano, l’uva passa, i pinoli precedentemente tostati in padella, ed infine il finocchietto tritato. Fate cuocere per circa 10 minuti, il tempo che tutti gli ingredienti si amalgamino. Nel frattempo abbrustolite le briciole di pane con due cucchiai di olio ed un cucchiaino di zucchero mescolando continuamente con una paletta di legno. Cuocete  i bucatini al dente nell’acqua di cottura del finocchietto, versateli nel condimento e mescolate bene. Servite con una spolverata di pangrattato abbrustolito.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La cucina tahitiana

    cucina tahitiana

    Sapori del Vecchio Continente e dell’Estremo Oriente incontrano materie prime e metodi di cottura tipicamente polinesiani dando vita a un caleidoscopico quadro... Leggere il seguito

    Da  Yellowflate
    CUCINA, RICETTE
  • DESINARE - Scuola di Cucina

    DESINARE Scuola Cucina

    INAUGURA A FIRENZE, IN OCCASIONE DEL PITTI TASTE 9. UN NUOVO ED ESCLUSIVO SPAZIO CHE FONDE LA PASSIONE ED IL SAPERE PER LA BUONA CUCINA ED I GRANDI VINI CON LO... Leggere il seguito

    Da  Aruggeri68
    CUCINA, RICETTE
  • Oggi cucina ... Georgia!

    Oggi cucina Georgia!

    Linguine al ragù d’anatra Ingredienti per 2 persone:200 gr di linguine400 gr di petto d’anatra2 scalogni1 carota1 gambo di sedano1/2 bicchiere di vino... Leggere il seguito

    Da  Sorelleinpentola
    CUCINA, RICETTE
  • Consigli in cucina.

    Ciao a tutti. Da oggi sul mio blog troverete una nuova categoria, ossia: consigli in cucina. In questa categoria troverete dei consigli che sono frutto della mi... Leggere il seguito

    Da  Sempreunpodime
    CUCINA, RICETTE
  • Consigli in cucina: uova.

    Vi propongo il mio primo consiglio di cucina che riguarda la rottura delle uova. Spesso mi è capitato di impastare un dolce, oppure preparare una frittata e... Leggere il seguito

    Da  Sempreunpodime
    CUCINA, RICETTE
  • Torta maglia juventina

    Torta maglia juventina

    Buongiorno cari amici e amiche,oggi vi mostro in forte ritardo la torta di compleanno che ho preparato al mio fratellino(fratellino si fa per dire data l'età... Leggere il seguito

    Da  Ombretta
    CUCINA, RICETTE
  • Oggi cucina ... Ottavia!

    Oggi cucina Ottavia!

    Il plumcake sette vasetti al cacao è la rivisitazione della classica torta sette vasetti.Ideale per la colazione o per la merenda il plumcake sette vasetti al... Leggere il seguito

    Da  Sorelleinpentola
    CUCINA, RICETTE

Magazine