Magazine Cucina

MAIALE! Suino per lo strutto home made

Da Anna
MAIALE! Suino per lo strutto home made
Premesse:
-Tempo fa ho postato i calzoni al forno fatti con impasto di rosticceria siciliana, ed in quell'occasione ho detto di aver usato lo strutto home made fatto con la ricetta trovata su Wikipidia.
-Recentemente sono stata invitata a partecipare a questo contesto.
A dire il vero, avevo delle remore a paragonare un MAIALE umano (con tanto di B. maiuscola) ad un maiale suino che viene messo all'ingrasso per la nostra pancia e dal quale non si butta assolutamente niente, mentre di quell'altro non userei nemmeno il giornale con la sua foto per incartare il pesce.
Per non essere da meno e per mettere il mio granellino insieme a quelli dei tanti blogger che stanno cercando di divulgare le notizie come sono realmente, in modo da contrastare i comunicati di regime con significato distorto e di parte, aderisco a questo progetto.
Ed eccomi a rifare nuovamente lo strutto con la pancetta di maiale come contributo simbolico a questo sodalizio tra blogger.
MAIALE! Suino per lo strutto home made
Oggi, nonostante che per me sia un periodo molto intenso, ho messo fuori dal freezer questo bel pezzo di pancetta (170 gr circa), era da un po' che mi ripromettevo di usarlo a tale scopo.
MAIALE! Suino per lo strutto home made MAIALE! Suino per lo strutto home made
L'ho tagliato a fette sottili e poi a listarelle (così i "ciccioli" si abbrustoliscono meglio) e messo a cuocere a fuoco bassissimo con coperchio. In questo modo il grasso diventa liquido, trasparente ed abbondante.
MAIALE! Suino per lo strutto home made MAIALE! Suino per lo strutto home made
Man mano che il grasso si scioglie è opportuno versarlo in un vasetto di vetro ben sterilizzato, filtrandolo con della carta da cucina. Chiudere bene il vasetto con il coperchio e lasciar raffreddare
MAIALE! Suino per lo strutto home made
Questi sono i "ciccioli" che ho leggermente salato e pepato. Sono una gustosissima sfiziosità spiluccarli mentre si sorseggia un bicchiere di buon vino rosso.
MAIALE! Suino per lo strutto home made
Da quel pezzo di pancetta ho ricavato circa 90 gr di strutto. Quando è caldo, è trasparente
MAIALE! Suino per lo strutto home made
da freddo diventa pomatoso e biancastro.
Bisogna farlo raffreddare e tenere in frigo ben chiuso per evitare che si irrancidisca. Prima di mettere il coperchio ho chiuso l'imboccatura del contenitore con un pezzo di carta forno per evitare contaminazioni da eventuali micro-graffi esistenti nella parte interna del coperchio.
Riporto quanto ho trovato scritto su Wikipedia a tal proposito:
Nella produzione industriale/artigianale talvolta si utilizza il vapore ad alta temperatura come fonte di calore ed a volte allo strutto si aggiungono antiossidante e/o sale per una migliore conservazione, in quanto la mancanza di antiossidanti naturali fa si che irrancidisca facilmente se tenuto all'aria. Lo strutto può essere conservato anche per diversi mesi, ma deve essere conservato in frigorifero con un confezionamento tale da garantire l'isolamento del prodotto dall'aria ed in assenza di contaminazioni; oppure in congelatore, sempre dentro contenitori chiusi, per un tempo ancora più lungo.
In questa settimana ho fatto dei panini allo strutto stupendamente soffici, certo non bisogna abusarne, dato che è un grasso animale, ma in sostituzione del burro nei lievitati ci sta a meraviglia.
Con questa partecipo a "Liberiamoci del maiale!"
MAIALE! Suino per lo strutto home made

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazine