Magazine Cucina

Ma…l’orata in tartare…

Da Proselide

IMG_2916

Troppo golosa!!

e non poteva mancare come ricettina sprint per il contest di mare:

scade:25/02/2011

 

IMG_2921

Questo è il terzo degli antipastini a base di crudo che vi ho illustrato precedentemente,

e che io adoro come sempre..

IMG_2932

Ingredienti:

-per 4 persone

  • 1 orata media pulita e sfilettata
  • 5-6 olive in salamoia snocciolate
  • 1/4 di peperone giallo 
  • 4-5 pomodorini pizzutelli 
  • la buccia di mezza zucchina tagliata a julienne finissima
  • sale e pepe
  • succo di mezzo arancio e un pizzico di scorza grattuggiata
  • succo di mezzo limone e un pizzico di scorza grattuggiata
  • 1 cucchiaio di parmiggiano reggiano grattuggiato
  • olio evo
  • prezzemolo fresco tritato
  • 4 fettine d’arancia
    IMG_2919

Procedimento:

Risciacquate i filetti e asciugateli bene, con un coltello affilatissimo tagliateli come per preparare una tartare di carne, a piccoli cubettini, per poi amalgamare la polpa con il succo di limone e arancio, le scorze grattuggiate, l’olio evo, sale e pepe e prezzemolo.

Lasciate marinare una decina di minuti. coperto al fresco.

Nel mentre tritate finissime 5 delle 6 olive;

Tagliate a striscioline e cubetti le altre verdure e condite con olio evo, sale e pepe.

Strizzate leggermente la polpa dell’orata marinata, in modo da compattarla, amalgamatela al formaggio e alle olive tritate e aggiungete un altro pizzico di prezzemolo, formate 4 palline e lasciate riposare in frigorifero coperte per almeno mezz’ora.  

IMG_2920

Al momento di servire distribuite in 4 calici,

di dimensioni adeguate a contenere le palline di tartare, le verdure condite, in modo da rivestire internamente i calici, disponete in ognuno una pallina di tartare,

e infine decorate con una fettina d’arancio, una rondella d’olive e qualche listarella delle verdure condite rimasta! 

IMG_2927

Very very buono!!!

IMG_2938

http://mollyincucina.blogspot.com/feeds/posts/default

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines