Magazine Informazione regionale

Marco Notari vince il “Premio la Mia Valle”

Creato il 20 giugno 2011 da Lapulceonline

marco notariIl vincitore della prima edizione del “Premio La Mia Valle” è Marco Notari, cantautore torinese attivo dal 2003 il cui prossimo album, “Io?”, verrà pubblicato il prossimo settembre. La giuria della storica rassegna della canzone d’autore organizzata da “L’Isola in Collina” che ogni anno, a Ricaldone,  omaggia Luigi Tenco ha infatti inserito Notari nella rosa dei finalisti, permettondogli di accedere alle sfide finali che si terranno dal 28 al 30 luglio assieme ad altri artisti alessandrini ed astigiani come Il Caos e Dana, Massimo Stona, Elisa Casile, Beppe Matiz Malizia e Riservato.

Da vent’anni fondamentale banco di prova per i musicisti piemontesi, “L’Isola in Collina” è di fatto uno degli appuntamenti più prestigiosi del cantautorato italiano, che nelle diverse edizioni ha visto avvicendarsi sul proprio palco artisti del calibro di Gino Paoli, Francesco De Gregori, Ivano Fossati, Roberto Vecchioni, Enzo Jannacci, Vinicio Capossela, Afterhours, Carmen Consoli e molti altri. Da sempre organizzata dall’Associazione Culturale Luigi Tenco, rassegna musicale di Ricaldone ha anche visto nel proprio organico giurie di alto livello. Seguiranno aggiornamenti sull’edizione del luglio 2011.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Pronto Valle Virtuosa?

    Che fine ha fatto Valle Virtuosa? Il Comitato dispone di un patrimonio di undicimila firme che, spero, non voglia disperdere come ceneri. Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Lettera dalla Valle d’Aosta… 2

    Oggigiorno nei valdostani si nota una certa erosione del carattere e della fortuna. La placida spensieratezza dei privilegiati isolani sembra svanita. Nella... Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Lettera dalla Valle d’Aosta… 3

    Ora, il quadretto oleografico non rivela tutta la verità. In realtà il parco giochi per turisti e vacanzieri ai piedi del Monte Bianco ha un retrobottega poco... Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Lettera dalla Valle d’Aosta… 4

    Sennonché quassù, nelle valli del profondo Nord, ora che tutti blaterano di questione settentrionale, al di là dell’ordinaria amministrazione della... Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Lettera dalla Valle d’Aosta… 5

    Comunque, vivendo sulla frontiera, si ha lo sguardo più attento e vigile. Si sente dove gira il vento. Per dirla con una formula sintetica, nelle valli alpine s... Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Lettera dalla Valle d’Aosta… 6

    Proverò a descrivere questo stato dell’animo e delle cose, a partire dall’osservatorio valdostano. Le montagne proteggono e soffocano allo stesso tempo. Non... Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Lettera dalla Valle d’Aosta… 7

    Qui tutto è immobile, manca quasi l’aria. La regione è piccola, come la città e la gente che vi traffica. Tutti si conoscono e ognuno si affanna per... Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ