Magazine Cultura

Mario Tobino, Viareggio – Gran Caffè Margherita

Da Paolorossi

[...] Gran Caffè Margherita, che aveva grazia ed eleganza. Era composto da un corpo centrale e due ali. Era fatto di colonnine e di vetri; i pavimenti erano di legno come sulle tolde, di un bel colore bruno. D'estate era tutto aperto, l'aria vi regnava da assoluta padrona.

Sotto la pensilina di destra, tinta come tutto il resto di grigio, si vedeva in certi dopopranzi, in un suo angolo, Giacomo Puccini. [...] In quell'angolo del Margherita lo vidi sempre con simile espressione come quel luogo fosse da lui scelto quando era vinto dalla sconsolatezza e lì potesse in un sonnolento rifugio, lentamente riaversi.

[...] Il Margherita era a quel tempo il locale più elegante di Viareggio, il più aristocratico.

( Mario Tobino - Sulla spiaggia e di là dal molo, pag.171 e 172 - Arnoldo Mondadori Editore - 1976 ) Tag: Gran Caffè Margherita, Sulla spiaggia e di là dal molo, Tobino Mario, Toscana, Tuscany, Viareggio. Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines