Magazine Musica

Megashark – Shark Happens

Creato il 13 aprile 2015 da Iyezine @iyezine

Megashark – Shark Happens

Shark Happens è puro nu metal, come quello che si suonava nei nineteens, una tranvata composta di quattro brani più intro devastante, ottimamente congeniata dai milanesi Megashark, nati due anni fa circa per volontà di Fabrizio Gaffuri (basso) e Antonio Giannetta (chitarra).

Dimenticatevi il metalcore perché i suoni moderni del gruppo con il genere cool di questi ultimi anni non ha nulla a che vedere: i Megashark pescano senza mezze misure dalle band cardine del movimento statunitense e lo fa alla grande, visto l'ottimo appeal dei brani inseriti in questo disco.
Arrivano un po' tardi, affermerà qualcuno: forse, ma rimane il fatto che la band convince fregandosene altamente di cavalcare onde ormai infrante sulla diga del music biz, apre la gabbia e libera lo squalo gigante che, affamato, si divora tutto quello che incontra al ritmo di 5002, So Below, Bombkids e Dead Inside.
Ottime idee, voglia di lasciare il segno ed un cantante davvero bravo (Andrea Leone) e dalla spiccata vena metallara, fanno di questi brani uno spaccato di quello regalato quasi una ventina di anni fa da un genere odiato dai true metallers, ma amato dai fan dell'alternative stufi di piangersi addosso con il grunge, e diventato in poco tempo il trend più seguito, almeno per una decina d'anni, lasciando in eredità qualche band entrata nella storia del rock contemporaneo e qualcun'altra comunque di qualità elevata.
Korn, Slipknot, Disturbed, Static X, Dope, Godsmack, qui li troverete tutti, neanche troppo nascosti nei solchi delle canzoni, ma ottimamente assemblati per regalare venti minuti scarsi di nu metal con gli attributi, anzi con pinna a pelo d'acqua e fauci pronte ad ingoiarvi sotto i colpi delle note metalliche sparate dalla band.
Assolutamente da ascoltare per gli amanti del genere, il Megashark è pronto per il banchetto, prima di tuffarvi guardate l'orizzonte, la bestia è in agguato.

Line-up:
Andrea "Leo" Leone - Voice;
Antonio Giannetta - Guitar;
Fabrizio Gaffuri - Bass;
Andrea Agostinelli - Drums;

MEGASHARK - Facebook

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog