Magazine Diario personale

Memorie d'una Prigione

Da Momo @Kur0M0m0
Correvo. Continuavo a correre nel buio di quello che era un bosco.La luce della Luna non c'era. No, la Luna quella notte non era mia compagna, e l'angoscia iniziava a strappare a morsi la mia anima.Continuavo a fuggire da qualcosa che era dietro di me, o forse persino intorno a me, di cui non riuscivo a liberarmi. Caddi di colpo sull'erba fresca e umida di quel bosco. Non sentivo alcun rumore, non vedevo nulla oltre gli alberi altissimi che mi circondavano. Tra quei rami, così neri e intrecciati da sembrare una ragnatela, la stessa di cui forse sarei divenuta la preda. Proprio in quell'istante sentii che mi mancarono le forze, e sopra di me si mosse un ombra. Quell'ombra così familiare, i suoi occhi che brillavano nel cuore delle tenebre...e il terrore che mi bloccava. Ero perduta, fino a quando non mi svegliai e mi ritrovai sola nella mia  fredda e ormai desolata stanza."Ancora una volta.... ancora un incubo... sto impazzendo." pensai. Già, ero ormai vittima di quella fitta ragnatela di rami, che mi teneva in trappola in un vortice di tentazioni e pensieri peccaminosi. Ma sentivo che della mia anima di fanciulla innocente ne era rimasto qualche brandello, alcuni resti essenziali per salvarmi e capire ciò che  volevo veramente. Per liberarmi da quella che ormai si stava tramutando in una prigione.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Memorie di Tentazione

    Avevo freddo. Un terribilegelo perforava le mie ossa , me le sentivo consumare. Rotolavo nel letto tra lelenzuola pur di scaldarmi. Ma non c’era soluzione. Leggere il seguito

    Da  Momo
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Memorie d'un salvataggio

    "Tuttobene, signorina Meredith?" chiese il mio salvatore. Rimasi senza fiato quando vidi il suo volto: era Victor, che col sorriso beffardo mi teneva stretta a... Leggere il seguito

    Da  Momo
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Memorie, Ritrovamenti e Partenze

    Memorie, Ritrovamenti Partenze

    In un meseQuesta sera ho ritrovato un diario (non proprio) perso: il mio mese a Berlino, il mio stato d'animo, da febbraio di quest'anno fino a qualche mese... Leggere il seguito

    Da  Mavironchi
    DIARIO PERSONALE, FOTOGRAFIA, TALENTI
  • C'è stato un tempo...(memorie di San Silvestro)

    Cara Lilli,c'è stato un tempo, tanto tempo fa, in cui l'attesa per la notte di San Silvestro era speciale. Non era la stessa attesa che c'è oggi in me, non... Leggere il seguito

    Da  Maris
    DIARIO PERSONALE
  • Memorie libiche. Quel che rimane

    Memorie libiche. Quel rimane

    GuerraCosa rimane di una guerra perché la si possa raccontare da spettatori tardivi?Cosa rimane di un Paese in cui per mesi si è andati avanti a forza di "chi l... Leggere il seguito

    Da  Suster
    DIARIO PERSONALE
  • Memorie di una testa ghiacciata

    Memorie testa ghiacciata

    Memorie di una testaghiacciata, tra un sindaco da spalare e un'esondazione linguistica dafronteggiare: l'emergenza è il venire a galla, in superficie,... Leggere il seguito

    Da  Salvinsa
    TALENTI
  • Memorie di un Weekend

    Memorie Weekend

    Eventi incredibili che si manifestano improvvisi, ma che vanno immortalati a caratteri piccoli e fitti per non rimanere solo in bit di immagini piu' o meno a... Leggere il seguito

    Da  Andrea
    DIARIO PERSONALE