Magazine Musica

METALLICA - L'anello debole

Creato il 05 ottobre 2014 da Mydistortions @mydistortions
metallica - bandPremetto che sono un grande fan dei METALLICA da sempre, tanto per dire ho anche il cofanetto "Live Shit: Binge & Purge" quello originale con VHS, mi sono avvicinato a questo tipo di musica grazie a due band, da un lato i GUNS N' ROSES e dall'altra i METALLICA ed ho molta stima per questa band, e per i suoi componenti (tutti), ma "ultimamente" ho ascoltato alcuni album e letto alcune dichiarazioni che mi hanno lasciato alquanto perplesso.Apro una piccola parentesi, questo è un giudizio artistico e ideologico da appassionato ascoltatore e lettore ma assolutamente non sulla loro professionalità, perchè su quest'ultima non credo che si possa dire nulla, hanno suonato uvunque e comunque, il lato professionale è indiscutibile e chi fa questo lavoro conosce i grani sacrifici che si devono fare per portare a quel livello una band come i METALLICA.
Andando a ritroso nel tempo ho fatto una mia personale analisi della carriera di questa band, inutile negare che hanno contribuito alla grande nel diffondere il thrash a livello planetario, sono stati innovatori, potenti, veloci ma anche disciplinati rigorosi non hanno mai sgarrato con gossip, lamentele da rockstar e stronzate varie, questo mi ha portato ad avere un grande rispetto per il loro lavoro. Ma poi cosa è successo? La prima cosa è stata la perdita prematura di Cliff Burton che ha indubbiamente contribuito al primo cambiamento, perchè credo che a livello compositivo abbia avuto una grossa influenza con i primi tre album "Kill 'Em All", "Ride the Lightning" e "Master of Puppets" e umanamente una morte così tragica di un'amico non può lasciare indifferenti, il secondo si è avuto con l'ingresso di Jason Newsted e l'album "...And Justice for All", ed il terzo con Bob Rock ed il grandissimo sucesso di cui ancora oggi godono ovvero "Metallica" che tutti conoscono come "The Black Album".Ecco si potrebbe dire con una certa facilità che a questo punto che i METALLICA potevano semttere? Errore grandissimo sono dei musicisti e degli artisti ed in più avevano sui trent'anni, ancora una lunga carriera da portare avanti. Come giustamente hanno fatto continuando e sperimentando con due abborti colossali quali "Load" e "Reload" e non lo dico solo io, credo che incontrerò parecchi sostenitori su questo argomento fu un cambiamento anche d'immagine improvvisamente tutti tatuaggi il sigaro di Kirk troppo drastico da diventare impersonale, e poi l'ultimo album con Bob Rock "St. Anger" che vi dirò, a me è piaciuto, era veramente diverso, cattivo ed arrabbiato, e aveva un sound ...un sound...che solo chi ha frequentato le sale prove può capirmi, quelle distorsioni quei feedback quel rullante distorto e penetrante, non saprei mi ha colpito in qualche modo. Arriviamo all'ultimo album "Death Magnetic" prodotto da un'altro mostro della produzione metal e non, Rick Rubin, io l'ho vissuto come un'accozzaglia di riff e parti incollate e messe li, e onestamente, è più vicino agli esordi, ma inconsistente. E l'utimo lavoro molto criticato è quello con Lou Reed "Lulu" ma qui mi astengo da qualsiasi valutazione per due motivi, il primo perchè ovviamente non poteva essere un'album dei METALLICA e il secondo è che se mi avessereo chiesto di fare un'album con un mio idolo tipo Robert Plant o Jimmy Page dei LED ZEPPELIN anche io non avre battuto ciglio...e sfido chiunque a dire "no io non lo avrei comunque fatto".Bene ma perche tutta questa analisi? Qualcuno dirà ma chi sei per dire queste cose? Alla fine i METALLICA sono ancora li e gli altri? Esolo un tuo giudizio!
La risposta è per affetto, ci sono cresciuto con i four horsemen e poi ad un certo punto un batterista di nome Lars Ulrich se ne esce con alcune dichiarazioni del tipo:
Gli OASIS sono stati la la colonna sonora degli ultimi vent’anni della mia vita su questo bellissimo pianeta. Ho storie e immagini nella mia mente d ogni tipo, dalla prima volta che ho sentito certi pezzi o che ho letto determinati articoli fino ai racconti delle loro bravate e delle loro vacanze. Per mia fortuna le nostre strade si sono incrociate e ci siamo potuti divertire assieme nel corso degli anni. Molte di queste storie probabilmente sono adatte a una notte di racconti, mezze verità e vivida immaginazione. Ad ogni modo, fare le luci per loro nella primavera del ’95 in un club a Nowheresville, New Jersey, è stato uno dei momenti più belli dei nostri primi incontri. Non avevano un tecnico che gestisse le luci e io ero l’unico nel locale che conosceva i pezzi”.
e poi
Amavo la cocaina perché mi rendeva più estroverso, mi piaceva anche il pericolo che portava con sé. Poi, circa dieci anni fa, lessi un'intervista in cui Noel diceva: "Ho semplicemente smesso con la cocaina" e ho pensato che avrei potuto farlo anche io. Non ho mai avuto una personalità incline alle dipendenze, quindi una mattina mi sono svegliato e ho detto "Basta". Fine. Quella frase di Noel era così fresca, onesta, pura - che poi sono le caratteristiche che più mi piacciono di lui come persona - da farmi capire immediatamente che smettere sarebbe stata solo una questione di scelta personale, per me.
ed ultima riferita agli U2
Sono i più fighi… siamo nel 2014 e chiunque la pensi fuori dal coro o tenti in qualsiasi modo o forma di rompere lo status quo nel mondo della musica, deve essere applaudito. Non importa se lo sforzo ha successo o meno, ciò che conta è il fatto che abbiano avuto le palle e la lungimiranza di fare qualcosa di così radicale. Ora siamo impegnati nel processo creativo e questo tentativo di riscrivere le regole mi ispira immensamente”.
Bene Lars da questo ho avuto una visione, tipo che gli OASIS hanno rovinato i METALLICA? Apparte gli scherzi capiso ora "Load" e "Reload" sono guarda caso di vent'anni fa e di chiara ispirazione pop, e poi ma non hai fatto una vera e propria guerra alla musica "gratis"? Adesso gli U2 fanno bene? Sono coraggiosi? E non credo che i METALLICA non abbiano mai patito economicamente parlando, basta vedere i prezzi dei concerti, concerti dove suonate ancora pezzi di vent'anni fa fino al "Black Album" o sbaglio? Magari saresti un'ottimo batterista o tecnico luci per gli OASIS, perchè per tornare a livello METALLICA mi sa che ti tocca riprendere con la coca. Tutto questo mi fa rivivere la frustrazione di James Hetfield nel DVD "Some Kind of Monster" chissà che non è nato da tutto questo "St. Anger". Ma ritornando ai LED ZEPPELIN se quell'epoca e quella band è finita è finita!
Suonare "Battery" alla batteria a cinquan'anni forse non è più il caso? Perchè non mollare il colpo e ti metti a fare l'attore che so che ti piace tanto?
La verità è che questa band è ferma, e continua l'attività sul passato, è inutile nascondersi un certo tipo di musica con l'avanzare dell'età probabilmente si suona con molta difficolta per loro stessa ammissione:
Kirk Hammett"È l'aspetto fisico. Tendiniti, atrofia dei legamenti, incidenti, ferite da stress, gomito del tennista...tutte queste cose aleggiano. Posso anche pensare, 'Cazzo, voglio suonare la chitarra!', ma la mia spalla e il gomito urlano 'No!'. La tua testa vuole una cosa e il corpo un'altra. È un grande ostacolo e bisogna affrontarlo individualmente."
Lars Ulrich"La cosa principale che non credo di riuscire ad afforntare è l'aspetto fisico di quello che facciamo. Si fa sempre più duro. Non so quanto potremo resistere fisicamente. Potremo fare cose a questo livello quando avremo sessant'anni? A settanta?
James Hetfield"A volte la mia gola mi dice, 'Fanculo James, non stasera!'. O la spalla di Lars, o i crampi alle gambe di Rob, o il ginocchio di Kirk. Qualunque cosa sai, abbiamo tutti qualcosa su cui dobbiamo lavorare. Ci stiamo attenti!".
Lars Ulrich"Sento che c'è un tempo in cui potrei farmi da parte. Ero pronto a tirarmi indietro nel '01 e '02, quando c'era tutta quella merda con 'Some Kind Of Monster'. Ho migliaia di altre cose con cui potrei divertirvi e che sarebbero creativamente stimolanti. Ovviamente, i Metallica sono il mio amore, la mia priorità e la cosa principale, ma non ho paura di quello che potrei fare della mia vita se tutto sparisse. Non credo di voler fare musica una volta che i Metallica finissero. Speriamo durino per sempre".
James Hetfield"Non penso che uno show finale sarebbe giusto. I Kiss hanno fatto 10 tour d'addio. Gli Scorpions erano finiti e ora vanno in tour. Non puoi dire una cosa del genere e poi non farla. Non sappiamo cosa ci aspetta; non voglio finire nella storia come hanno fatto altri gruppi. Siamo unici e la nostra strada finirà in modo unico".
Ma in tutta onestà ma con queste premesse ma dove cazzo vanno? E con quale credibilità? Ecco da dove nasce il mio sfogo il mio dispiacere, pensavo che fossero una band più cazzuta...ma forse mi sbagliavo
Rock onLuke Megaride

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog