Magazine Calcio

Milan-Bari Live – Coppa Italia

Creato il 20 gennaio 2011 da Gianclint

Milan–Bari

Milan-Bari Live – Coppa Italia 3 - 0Milan-Bari Live – Coppa Italia


FINISCE QUI! MILAN 3 BARI 0! DECIDONO IBRA, MERKEL E BINHO. MILAN CHE INCONTRERÀ NEI QUARTI LA SAMPDORIA. GRAZIE PER AVER SEGUITO IL MATCH CON NOI E APPUNTAMENTO CON PAGELLINE E REPORT!

Un minuto di recupero.

85′: bella scodellata di Robinho per Pato, ma il numero 7 non riesce a stopparla.

Senza Pirlo Robinho scalerà a centrocampo, che è così composto: Abate, Ambrosini, Robinho.

Niente, lo scodellatore ufficiale del Milan non ce la fa: torna negli spogliatoi.

Pirlo prova a rientrare in campo. Il Milan ha bisogno delle sue scodel… ehm… geometrie!

77′: problemi fisici per Pirlo. Incredibili le capacità da menagramo di Fancazzo… veramente incredibili!

75′: terza ed ultima sostituzione anche nel Bari. Fuori Kutuzov, dentro Caputo.

71′: ecco la sostituzione, fuori Merkel, dentro Pato.

Merkel verrà sostituito da Pato. Anche stavolta niente Brunone.

70′: nel Bari fuori Glik, dentro Crimi.

Merkel dolorante a bordo campo. La maledizione di Fancazzo continua.

65′: fuori L’Illuminato, dentro Pirlo.

Rivediamo il gol: bellissimo assist di Merkel (speriamo venga beatificato come quando fa gli assist Fancazzo) che pesca in area Robinho: tiro del brasiliano che passa in mezzo alle gambe di Padelli ed è tris!

3-0!!! HA SEGNATO TONETTINHO!!! EEEH, ST’ASTICELLA!!!

Certo, è il Bari, ma veder giocare insieme Robinho, L’Illuminato ed Ibrahimovic è meraviglioso.

Vi dobbiamo un’informazione rimasta in arretrato: ammonito Raggi per proteste dopo il secondo gol del Milan.

57′: bello scambio Ibra-Robinho, la palla arriva a L’Illuminato che perde il tempo per il tiro, perde il tempo per il passaggio per Abate, ma guadagna almeno un calcio d’angolo. Dal corner nessun pericolo per il bari.

55′: punizione dai 40 metri per il Milan: proverà ancora Ibra. La sberla del numero 11 stende Alvarez.

51′: gol (o forse autogol di Yepes) annullato a Castillo per un netto fuorigioco.

Noi ce ne siamo accorti già da un po’, speriamo ci arrivi anche Allegri: con Ibra deve giocare Robinho.

Collovati continua a chiamare la terna arbitrale CLASSE arbitrale.

47′: destro alla cazzo di Donati da appena fuori area, parata tranquilla di Caput Mundi.

COMINCIA IL SECONDO TEMPO!

Nel Bari fuori Pulzetti, dentro Masiello, nel Milan fuori Gattuso, dentro Abate. MA METTI A MONTELONGOOO!!!

A tra poco con il secondo tempo!

Arbitraggio quindi palesemente filo interista ed anti milanista! Ci vogliono far vincere per farci stancare di più con le prossime partite! LADRIII!!!

Finisce il primo tempo tra le proteste (fondate) dei giocatori del Bari. Nell’azione del gol del raddoppio c’erano infatti due irregolarità: una ad inizio azione – fallo di Ibra su un difensore barese – , un’altra di Robinho, in posizione di fuorigioco al momento del colpo di testa de L’Illuminato.

Rivediamo il gol: cross di Oddo, L’Illuminato svirgolando di testa serve involontariamente Robinho che dal fondo mette la palla in mezzo per Merkel che con un sinistro secco batte Padelli sul suo palo. 2-0.

E C’È IL GOL DI MERKEL!!!!!

Un minuto di recupero.

Ora stiamo cazzeggiando un po’ troppo davanti…

40′: bel sinistro di Merkel al volo che si spegne sul fondo.

38′: conclusione pericolosa di Donati dai 30 metri! Gattuso lo contrasta, ma scivola, lasciando così libero l’ex rossonero di provare la conclusione: palla che sfiora il palo alla sinistra di Roma.

Ibra e Cassano sembra che si conoscano dalla Primavera del Bari. O del Malmoe, fate voi.

Il Bari comunque prende dei contropiedi che manco noi contro il Cesena…

Merkel si sta muovendo bene, ma viene servito troppo poco. Ci vuole meno egoismo e più fiducia in lui.

27′: gran conclusione di Robinho da fuori area, bella parata di Padelli che mette la palla in angolo.

Galliani dopo il terzo cross buono del sindacalista in 4 anni penserà al rinnovo?

24′: buon cross del barbiere di Milano, colpo di testa impreciso de L’Illuminato.

Rivediamo il gol: il Bari perde palla sulla trequarti difensiva del Milan, da lì parte Binho, che serve Ibra. Lo svedese punta il polacco Glick, entra in area, rientra sul destro e batte con un tiro a giro Padelli. 1-0!

IL MILAN HA SEGNATO!!! E CHI AVRÀ MAI SEGNATO??? Z. IBRA SU PALLA PERSA DAL Z. BARI!!!

E dopo i cori contro Inter e Leonardo, la curva ha finito il fiato.

18′: prosegue il duello Ibra-Padelli: altro tiro dello svedesone, altra parata del portiere biancorosso.

17′: stavolta a duettare con L’Illuminato è Binho, che va al tiro dopo un assist del barese, ma la palla finisce a lato.

BRUNONE È IN PANCHINAAA!!! Come al solito la Gazzetta non azzecca mai la panchina…

12′: delizioso duetto Ibra-L’Illuminato, il Milan guadagna un angolo.

10′: cartellino giallo per Gattuso, reo di aver fermato Kutuzov con uno sgambetto da dietro.

9′: ancora bravo Padelli ad intercettare un’insidiosa conclusione ravvicinata di Ibra.

8′: il giovane tedesco si rifà subito provando il tiro dopo una bella azione offensiva del Milan. Para Padelli.

7′: brutta palla persa da Merkel, la palla arriva a Castillo in area, che conclude debolmente verso la porta.

E la curva continua con “Leonardo uomo di merda”.

2′: fallo su Merkel, punizione da una trentina di metri. Batte Ibra, respinge Pulzetti.

PARTITA!

Qualche testa di cazzo urla durante il minuto di raccoglimento…

E prima partita da titolare in 780 giorni per Caput Mundi.

Ovviamente prima partita da titolare per L’Illuminato con la maglia del Milan.

È finito l’Inno Nazionale e la partita sta per cominciare.

Sul campo entra la banda dei Carabinieri per portare in caserma Fancazzo: le accuse sono di bullismo e nonnismo.

Ed eccovi quelle che dovrebbero essere le due panchine: per il Milan Abbiati, Abate, Bonerauncalciatore, Pirlo, Strasser, Oduamadi e Pato, per il Bari Gillet, Masiello, Almiron, Rivas, Ghezzal, Barreto, Okaka.

Lo so, lo so cosa state pensando, lo so… il nostro amato Brunone non sarà della partita. Per lui è vicino il trasferimento in prestito al Bologna. Amato LongMountain, torna da noi più forte di prima!  :(

Per il Bari formazione molto simile a quella solitamente schierata da Ventura, ma con qualche cambiamento: il più interessante riguarda il giovane spagnolo Romero, ala in prestito dall’Udinese, dove l’anno scorso trovò poco spazio. In mezzo al campo ci sarà Pulzetti, autore tre anni fa di un supergol a San Siro quando militava nel Livorno. Difesa pressoché titolare con il solo Padelli che sostituisce Gillet.

Per il Milan formazione quasi titolare, con un attacco di tutto rispetto, probabilmente, quando Cassano sarà al 100% e se Pato si confermerà sui livelli di Lecce, quello su cui Allegri punterà. In porta, visto l’infortunio di Amelia, ci va Caput Mundi, in mezzo alla difesa Yepes affiancherà Nesta e a centrocampo, insieme ai due veterani Gattuso e Ambrosini, ci sarà il giovane Merkel. Fancazzo riposa in vista della partita con il Cesena, nella quale sarà sicuramente titolarissimo.

Allegri invece, a quanto pare, tiene alla Coppa Italia. Guardate un po’ le due formazioni ufficiali:

MILAN (4-3-3): Roma; Oddo, Nesta, Yepes, Antonini; Gattuso, Ambrosini, Merkel; Robinho; Ibrahimovic, Cassano.

BARI (4-4-2): Padelli; Raggi, Rossi, Glik, Parisi; Alvarez, Pulzetti, Donati, Romero; Kutuzov, Castillo.

BUONASERA E BENVENUTI ALLA DIRETTA SCRITTA DI MILAN-BARI DI COPPA ITALIA, COMPETIZIONE SIMPATICAMENTE RIBATTEZZATA DA GALLIANI “COPPA CHISENEFOTTE”!

Milan-Bari Live – Coppa Italia

Domani sera a partire dalle 20.30 diretta scritta di Milan-Bari di Coppa Italia!

Riusciremo ad essere eliminati in maniera vergognosa anche quest’anno?
Verranno fatti giocare solo riserve e giovani?
Ci saranno almeno 20 spettatori a San Siro?
Esordirà in una partita ufficiale il nostro idolo Bruno “Testasecca” “E.T.” Montelongo?
Se sì, riuscirà a far meglio di Bonerauncalciatore?
L’Illuminato si commuoverà rivedendo i colori della squadra del cuore?
Allegri riuscirà per una volta a sfruttare tutti i cambi a sua disposizione?

Per scoprire le risposte a tutte queste domande, non mancate all’appuntamento! Seguite con noi la Coppa Italia del Milan! Faremo cagare, ma almeno ci divertiremo!

Ci vediamo domani sul Night, il blog che tiene alla Coppa Italia anche se nessuno al Milan ci tiene!

Share


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Lazio – Milan Live

    Vi possiamo anticipare, grazie alle nostre fonti, che Reja ha pronta una contromossa a sorpresa per fermare la corazzata Milan, la marcatura a uomo su Pirlo.... Leggere il seguito

    Da  Gianclint
    CALCIO, SPORT
  • Milan – Genoa Live

    Milan Genoa Live

    APPUNTAMENTO A DOMANI SERA A PARTIRE DALLE 20.15 SU MILAN NIGHT! Cronaca scritta in tempo reale della partita Milan – Genoa, quinta giornata del Campionato di... Leggere il seguito

    Da  Gianclint
    CALCIO, SPORT
  • Ajax – Milan Live

    Ajax Milan Live

    Marco Van Basten, il più illustre lanciere mai approdato al Milan CI VEDIAMO QUESTA SERA A PARTIRE DALLE 20.15! NON MANCATE! Cronaca scritta in tempo reale dell... Leggere il seguito

    Da  Gianclint
    CALCIO, SPORT
  • Parma-Milan Live

    Parma-Milan Live

    Parma–Milan 0 - 1 LA DIRETTA DEL NIGHT DI PARMA-MILAN FINISCE QUI! A TRA POCO CON REPORT E PAGELLINE! STATEMI BENE E BUONA SERATA! SCUSATE LA FRETTA, MA ORA SI... Leggere il seguito

    Da  Gianclint
    CALCIO, SPORT
  • Milan-Chievo Verona Live

    Milan–Chievo Verona 0 - 0 Preparatevi ragazzi fra poco più di un’ora comincerà il live di Milan-Chievo! Intato vi diciamo che le ultime indiscrezioni sulla... Leggere il seguito

    Da  Gianclint
    CALCIO, SPORT
  • Real Madrid Vs Milan: live

    Real Madrid Milan: live

    Martedì sera alle ore 20.45 ci sarà la diretta scritta di Real Madrid – Milan, terza partita del girone G della Champions League 201o/2011! Non perdete la... Leggere il seguito

    Da  Gianclint
    CALCIO, SPORT
  • Napoli Milan live

    Napoli Milan live

    Lunedì sera alle 20.45 non perdete la diretta scritta del match in programma allo stadio San Paolo!!! Milan Night seguirà la partita con una diretta ironica e... Leggere il seguito

    Da  Gianclint
    CALCIO, SPORT

Magazines