Magazine Talenti

Minore, come un Mi.

Da Arturo Robertazzi - @artnite @ArtNite
  • Categoria Cuore

Il solito riff: quello di Hoochie Coochie Man, Boom Boom, Evil.

Il solito giro di Blues.

Solo qualche battuta in più sul Mi, quasi un minore. E qualche chitarra acustica attorno, e un tamburello da pizzica di fianco. Al Lagari di spettatori ce ne sono pochi, due, forse tre, oltre al barman e una cameriera con petto all’infuori. Ma c’è buio, e se anche ce ne fossero centinaia, io forse non li vedrei. Suono il basso, e come ogni bassista che si rispetti, sono dietro, solo un passo davanti alla batteria. Ma stasera di batteria non ce n’era. Tre chitarre, un basso, un tamburo da pizzica e una voce Blues. Un americano a Berlino. Canta una canzone, da dentro. Non dalla bocca, da un abisso, quello che hanno tutti gli uomini. Ne canta una sola, con gli occhi chiusi. La vive. E noi con lui. La canzone finisce, ringrazia. E mentre noi tutti aspettiamo che riprenda a cantare, con quel mi quasi minore che suona, lui, l’americano a Berlino, con la cinta lunga, la camicia sbottonata, e la barba disfatta quasi bianca, è lì che ripone la chitarra. E la voce. Non ce n’è più. Ha suonato. Ha cantato. E io, dietro, davanti a una batteria che non c’è, guardo la scena e rimango minore, un po’ come il mio Mi.

Potrebbe interessarti anche:

  • 4 giugno 2011

    Tra Schendelgasse e Alte Schönhauser Straße.

    Ché uno deve fermarsi a scrivere delle volte. Ci sono poche auto questa sera a Berlino, forse perché fa molto caldo. Una di quelle serate che vorresti essere un tutt'uno con la natura. Tu e i pa...
  • 3 giugno 2011

    Riaccendiamo l’Italia, il giorno dopo.

    "È stato divertente, emozionante" dice un'utente sul wall dell'evento di "Riaccendiamo l'Italia". Non potrei descriverlo meglio. Ieri associazioni e partiti democratici di Berlino si sono riunit...
  • 2 giugno 2011

    Berlino riaccende l’Italia.

    Oggi, a partire dalle 17.30, le associazioni e partiti antifascisti e democratici italo-tedeschi di Berlino si riuniranno a Bebelplatz per difendere la Costituzione. Come nell'emozionante evento del 2...
  • 29 maggio 2011

    Cose in aria e fili recisi.

    ... è che a Berlino c'è tanto da fare. Musica, clubs, cinema, bicicletta, parco, far nulla... Insomma si è impegnati tutto il tempo. E purtroppo mi sono perso la mostra fotografica di Micha Bar-Am all...

Lascia un Commento

Fare clic per cancellare la replica.

Nome (obbligatorio)

Mail (che non verrà pubblicata) (obbligatorio)

Sito web

Commento


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazine