Magazine Informazione regionale

Moby patner RIS 2015 , Rally Sardegna

Creato il 09 giugno 2015 da Yellowflate @yellowflate

Milano, 8 giugno 2015 – Si rinnova la partnership tra Moby e Rally Italia Sardegna, la tappa italiana del World Rally Championship, la più importante manifestazione rallistica al mondo. Organizzato dall’Automobile club d’Italia, Ris 2015 andrà in scena in Sardegna dall’11 al 14 giugno, e anche quest’anno la compagnia navale della Balena Blu sarà al suo fianco in qualità di sponsor tecnico dell’evento, offrendo agli organizzatori del Rally tariffe speciali per consentirgli di raggiungere la Sardegna velocemente e in condizioni di comfort assoluto.

È la dodicesima volta consecutiva che l’isola ospita la tappa italiana del mondiale di rally: questo ha permesso di rafforzare negli anni la collaborazione tra Automobile Club d’Italia, Regione Sardegna e Moby. Per la seconda volta consecutiva il “parco assistenza”, la direzione di gara e la sala stampa avranno base ad Alghero, mentre la gara prenderà il via da Cagliari, che giovedì 11 giugno alle 19.30 nell’area portuale di via Roma ospiterà la crono speciale inaugurale da 2,5 chilometri. I 61 equipaggi iscritti in rappresentanza di 25 Paesi di ogni parte del mondo attraverseranno tutta l’isola, sfidandosi in contesti naturalistici altamente spettacolari e ricchi di fascino. Domenica 14 giugno, nel pomeriggio, il porto di Alghero farà da scenario alla premiazione finale.

“Siamo orgogliosi di aver rinnovato anche quest’anno la partnership con il Rally Italia Sardegna, di cui Moby è sponsor tecnico da ben dieci anni”, dichiara Eliana Marino, direttore commerciale di Moby. “L’evento richiama nella nostra isola gli appassionati di tutto il mondo – aggiunge – e questo rafforza il ruolo dell’isola nel mercato turistico internazionale, candidandola come sede ideale per importanti eventi come quello che ci apprestiamo a vivere”. Secondo Antonio Turitto, coordinatore generale di Ris 2015, “al di là di ogni aspetto agonistico e tecnico, per avere successo il rally ha bisogno di un grande pubblico, e da questo punto di vista la Sardegna rappresenta una grandissima scommessa, sia per la condizione insulare che per la scarsa densità della sua popolazione”. “Per superare questi ostacoli ed essere competitivi rispetto ad altri territori e ad altri Paesi, è fondamentale avere un adeguato sistema di collegamenti da e per l’Isola”, conclude il coordinatore generale.

Il Gruppo Moby opera in Italia da oltre cinquant’anni nel settore del trasporto e del rimorchio marittimo, ha 1200 dipendenti e dispone di una flotta di 45 unità tra navi, fast cruise ferry e rimorchiatori. Moby gestisce la stazione marittima “Isola bianca”, a Olbia, ed è leader per numero di passeggeri trasportati nei collegamenti tra il Nord Tirreno e la Sardegna, la Corsica e l’Elba. Lungo la tratta tra il Nord Tirreno e la Sardegna, il Gruppo Moby è anche il principale operatore del trasporto merci.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog