Magazine Calcio

Mondiali, playoff: Cristiano Ronaldo contro Ibrahimovic

Creato il 21 ottobre 2013 da Retrò Online Magazine @retr_online

playoff

Photo Credit: Fanny Schertzer / Wikimedia Commons / CC-BY-3.0
Photo Credit: Дмитрий Неймырок / Wikimedia Commons / CC-BY-SA-3.0

Nella giornata di ieri sono stati sorteggiati a Zurigo gli accoppiamenti per i playoff dei Mondiali che si terranno il prossimo anno in Brasile.

Il Portogallo di Cristiano Ronaldo affronterà la Svezia di Ibrahimovic, in uno scontro di fuoco tra due fuoriclasse. La nazionale lusitana viene dal girone F, dove ha trionfato la Russia di Fabio Capello, con tre punti di scarto rispetto alla selezione di Paulo Bento; la Svezia, invece, si è giocata l’accesso in Brasile nel girone C, dove a vincere è stata la Germania di Loew. Dunque, toccherà a CR7 e Ibra trascinare le proprie nazionali, per dare al proprio Paese la gioia di giocare il Mondiale.

Esame importante e difficile anche per la Francia, che affronterà l’Ucraina. Ribéry & Co. si sono dovuti piegare alla Spagna campione in carica nel girone I, andando, dunque, ai playoff per la seconda volta consecutiva; l’Ucraina, dal canto suo, si è guadagnata il secondo posto del girone H, dove è uscita vincitrice l’Inghilterra.

Grecia – Romania e Islanda – Croazia chiudono i playoff per quanto riguarda il continente europeo.

La selezione ellenica, a pari merito con la Bosnia nel girone G ma seconda per differenza reti, avrà di fronte una Romania mattatrice nel girone D, dove ha soffiato il secondo posto alla Turchia proprio all’ultima giornata.

Infine, la sorpresa Islanda, proveniente dal girone E, avrà l’occasione di qualificarsi per la prima volta in assoluto alla competizione più ambita da ogni nazionale. La selezione isolana, sconosciuta al calcio fino ad un paio di anni fa, avrà di fronte la Croazia, trascinata da Mandzukic nel girone A, dove ha vinto il Belgio.

Ecco il quadro generale:

PORTOGALLO – SVEZIA, UCRAINA – FRANCIA, GRECIA – ROMANIA, ISLANDA – CROAZIA.

Le partite d’andata si giocheranno il 15 novembre, mentre il 19 novembre le partite del ritorno che sanciranno le definite squadre europee a Brasile 2014.

Per quanto riguarda il resto del mondo, spiccano Uruguay – Giordania e Messico – Nuova Zelanda.

In Africa, invece, già giocate le gare d’andata: Burkina Faso – Algeria 3-2, Ghana – Egitto 6-1, Etiopia – Nigeria 1-2, Tunisia – Camerun 0-0, Costa d’Avorio – Senegal 3-1.

I playoff, dunque, si giocheranno in tutto il mondo, per sancire le altre squadre che si sfideranno, insieme alle già qualificate e al Brasile ospitante, per la Coppa più blasonata del mondo del calcio.

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :