Magazine Informatica

[mp] Astroturfing: come ti creo una maggioranza

Creato il 23 febbraio 2011 da Idl3

Un’azienda mette un suo prodotto sul mercato e comincia a pagare persone affinche’ scrivano commenti positivi e recensioni lusinghiere, sui loro blog, sui forum, con un commento su altri blog, sui social network. Poi sguinzaglia professionisti del flame per attaccare le discussioni che riguardano il prodotto dell’azienda concorrente. Questo e’ l’astroturfing.

Col peso crescente che stanno assumendo social network quali Facebook e Twitter, questa pratica diventa sempre piu’ usata e sempre piu’ insidiosa, i “mercenari” pagati per fare propaganda gestiscono sempre piu’ account, in modo da moltiplicare l’effetto delle loro recensioni e commenti a favore del loro datore di lavoro e contro il concorrente. E non si tratta piu’ solo di fare pubblicita’ a questo o quel prodotto, ma anche di danneggiare l’immagine di un’azienda, di un progetto, di una persona, ecc.

C’e’ chi sfrutta il potere di Internet, la velocita’ con la quale viaggiano le informazioni e la sua enorme platea a proprio vantaggio. Diventa sempre piu’ difficile capire quando un’informazione ripetuta da migliaia di persone e’ spontanea o e’ pilotata con l’astroturfing. Non passera’ troppo tempo (se non ci si e’ gia’ arrivati) prima che Internet venga infestata da utenti fasulli, proiezione di un software che naviga su Internet alla ricerca di discussioni su un determinato argomento per inserire dei commenti, con nomi diversi, scritti in modo diverso, ma tutti con lo stesso scopo. Far credere agli utenti veri che c’e’ una maggioranza che la pensa in un certo modo.

L’anonimato sul web, la possibilita’ di creare utenti fasulli che sembrino veri, fornisce ad aziende e Governi una nuova e potente opportunita’ di creare consenso, pilotare informazioni, dirottare l’attenzione della gente. Ed e’ un meccanismo subdolo, portato avanti giorno dopo giorno, senza che ce ne rendiamo conto, ci fanno cambiare opinione su un prodotto o una determinata azione politica, su un Paese o una persona. E’ possibile che modifichino la nostra percezione su certi argomenti, cambiano le nostre preferenze? Non saprei, forse su qualcuno potrebbe funzionare, e comunque grazie ai tanti utenti finti creano la percezione che ci sia un buon numero di persone che la pensa in un certo modo. In questo modo diventa semplice attirare veri utenti intorno ad un’opinione che ha gia’ un nutrito gruppo di sostenitori (anche se finti).

Se e’ possibile creare una falsa maggioranza, allora e’ anche possibile creare una falsa democrazia, facendo sentire minoranza (e nei fatti rendendola tale) chi in realta’ non lo e’.

Fonte: The need to protect the internet from ‘astroturfing’ grows ever more urgent




Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog