Magazine Informazione regionale

Museo del Violino, inaugurazione da sogno o da incubo?

Creato il 08 novembre 2012 da Cremonademocratica @paolozignani

Anch’io ho un sogno, anzi un incubo. Che spettacolo andrà in scena domenica al museo del violino, pur dovendosi accontentare di un ministro, il cattolico Ornaghi, dopo il due di picche dato da Napolitano? Dopo tante polemiche sul museo dei misteri, dei finanziamenti arvedici a orologeria, cioè fino alle elezioni, e mille dubbi ultra giustificati dal parte del Pd, che ha chiesto senza ottenere risposta come funzionerà e con quali finanziamenti la struttura, assisteremo forse a un gran galà con ministro cattolico, sindaco, industriale Arvedi e vertici del Pd cremonese? Ci sarà il deputato Pizzetti? Anche il vicecapogruppo comunale Bonali? O lo stato maggiore del Pd si allineerà al due di picche di Napolitano, dopo essere stato preso in giro da una serie antipatica di mancate risposte da parte del sindaco? Sviolinate o dissonanze? Alla fine tutti amici della chiave di violino? O un acuto del Pd, un forte segno di personalità?
Segue il testo di una visione da incubo. E che il Caos cosmico la possa polverizzare….
(Comunque Arvedi il ministro ce l’ha e Piva no)
P.Z.

Ho letto su una testata locale che sabato sarà inaugurato il Museo del Violino a Cremona alla presenza di ospiti prestigiosi, ai quali verrà offerto un cocktail a buffet ed il parcheggio sarà incluso..( ma gratuito?)!! Per entrare, il giornale sottolinea che sarà obbligatorio presentare “the golden ticket” all’ingresso, piccola strategia che farà sentire gli ospiti del Museo dei very important people…. e molto socially “in”.
Gli Inviti saranno blindati, la serata esclusiva, l’eleganza femminile andrà in passerella, un’occasione mondana unica per i nostri politici, opposizione compresa, e per gli esponenti della cultura locale di essere presenti, vicini ai VIP, al potere!
Ci saranno, sicuramente, gli stessi politici, vecchi e nuovi, che su questo blog criticano, sia il sindaco Perri, sia gli Assessori De Bona-Alquati ma che per quell’invito sono disposti a deporre le armi per più giorni nell’attesa di ricevere la magica busta nella cassetta delle lettere.
Cremona è così: la gente scatena i pettegolezzi, le cattiverie, rigorosamente alle spalle dei malcapitati, sempre e solo sul lato B, mentre per la copertina riserva i bei modi garbati, i falsi complimenti, la cordialità ben vestita, la vera apotesi dell’ipocrisia che farebbe invidia persino a Molière.
Lei, professor Bonali fa parte del PD che quella sera sarà ottimamente rappresentato al Museo del violino, ma non crede che sia inopportuno partecipare ad uno degli eventi più criticati da lei e dal suo partito? Non crede sia un tantino fuori luogo accettare l’invito del Cavaliere e del Sindaco dopo le vostre interrogazioni? Contestare è lecito ma la coerenza un principio fondamentale, specie in clima di elezioni! De clinare non è maleducazione ma un modo per guadagnarsi il rispetto degli elettori.

Claudia Cremonesi

45.284827 9.845870

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :