Magazine Economia

Mutui edilizi e mutui fondiari

Creato il 03 maggio 2011 da Mutuonews

Mutui edilizi e mutui fondiariMutui edilizi e mutui fondiari sono ben diversi tra loro: il mutuo edilizio viene erogato per gradi,  a stato di avanzamento dei lavori di costruzione di un immobile; il mutuo fondiario viene concesso in una unica soluzione, e di solito si usa per acquistare un immobile già costruito. Entrambi possono essere collegati ad un singolo appartamento oppure a condomini numerosi di appartamenti.

Non esiste differenza in termini giuridici: le banche di solito si avvalgono sulle leggi del credito fondiario per una maggiore tutela che derivi in caso di fallimento del proprietario dell’immobile. Ma occorro requisiti di fondiarietà per tutto questo. Un requisito è l’iscrizione ipotecaria di primo grado e un’altra la durata contrattuale superiore a 18 mesi. Se non c’è una polizza fideiussoria, la concessione non deve superare l’ottanta per cento del valore dell’immobile.

Ci sono diritti per il debitore, come poter pretendere la riduzione della somma ipotecaria iscritta al decrescere del debito residuo, oppure è possibile ottenere il frazionamento contabile in caso di mutuo fondiario o del mutuo edilizio non frazionario. Per frazionamento si intende il frazionamento contabile e ipotecario proporzionale alla quota rappresentata dall’immobile.

E’ possibile ancora di beneficiare della riduzione dell’onorario notarile per l’atto di mutuo, o disporre della possibilità di estinguere il mutuo in misura parziale o completa di fronte ad una commissione omnicomprensiva.

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine