Magazine Economia

Mutui Usa in crescita

Creato il 13 ottobre 2011 da Mutuonews
  • OkNotizie

Mutui Usa in crescitaLa Mba, ovvero la Mortgage Bankers Association, la sigla sotto la quale si ritrova la crème de la crème del mondo finanziario a stelle e strisce, ha annunciato che i mutui Usa sono in crescita. Nel dettaglio, i rifinanziamenti sono cresciuti dell’1,3% a 4.072,3 punti da 4.019 sette giorni, fa mentre gli acquisti sono cresciuti dell’1,1% a 177,1 punti da 175,2.

Intanto, gli indignati americani finiscono proprio sotto l’attacco della Mba. Nella giornata di lunedì l’associazione ha speso parole di fuoco contro il movimento che da settimane occupa le strade che circondano Wall Street, la zona di New York divenuto il punto di riferimento finanziario del pianeta.

In particolar modo, la Mba è stizzita per un atteggiamento considerato poco obiettivo da parte dei dimostranti. ‘Riconosciamo che la crisi è anche dovuta a colpe riconducibili alle banche, ma è anche vero che sono proprio gli istituti di credito a rimboccarsi per prima le maniche nel cercare di uscire da questo brutto periodo‘, si legge in un comunicato diffuso dalla Mortgage.

‘Purtroppoprosegue la nota anti indignados‘  ‘in questo periodo il nostro settore è privo di stima sia da parte dell’opinione pubblica che del mondo politico.  Ma in questo momento ci sentiamo di poter assicurare un intervento deciso sul grave momento di incertezza che i mercati stanno vivendo. In queste settimane le riunioni si stanno susseguendo in maniera incessante. Insomma, stiamo facendo la nostra parte per portare il paese fuori da questo tunnel. Quel che chiediamo in cambio è solo un pizzico di fiducia in più nelle nostre capacità‘.

 

Articoli interessanti :

  • Mutui Usa in crescita
    Crisi mutui Usa: l'8% non riesce a pagare il mutuo
  • Mutui Usa in crescita
    Le oscillazioni finanziarie
  • Mutui Usa in crescita
    Mutui, lo spread sale ancora
  • Mutui Usa in crescita
    Rapina una banca, ma fa solo mutui

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine