Magazine Diario personale

My closest friend linoleum.

Da Tofina
My closest friend linoleum.Picture: Gemma Correll
Mal di testa, cattivo umore, insofferenza, debolezza.
Era un po' che non mi succedeva e mi sto sulle palle da sola. Patisco l'arrivo della primavera, mi sembra di avere le batterie scariche, le braccia pesanti, la testa legata con un filo come un palloncino, che svolazza in alto. 
Non credo di avere la forza per correggere i temi, per (ri)studiare per l'esame, per preparare la lezione per domani, per stirare. 
Vorrei solo sdraiarmi sul pavimento e aspettare che passi, come ho fatto tante volte. Non ha mai funzionato e il pavimento è freddo. E scomodo. Ma più giù del pavimento non puoi andare. My closest friend linoloeum.
Linoleum - Nofx♪♬

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog