Magazine Calcio

Napoli-Catania 1-0

Creato il 28 marzo 2010 da Antonoce
Napoli: De Sanctis, Grava, Cannavaro, Campagnaro, Maggio, Pazienza (43' st Bogliacino), Gargano, Zuniga (12' st Rinaudo), Hamsik (28' st Cigarini), Quagliarella, Lavezzi. A disp. Gianello, Rullo, Aronica, Denis. All. Mazzarri
Catania: Andujar, Bellusci, Silvestre, Spolli, Augustyn, Izco (33' st Morimoto), Biagianti, Ricchiuti (22' st Delvecchio), Martinez, Maxi Lopez, Mascara . A disp. Kosicky, Moretti, Sciacca, Terlizzi, Ledesma. All. Mihajlovic
Arbitro: Valeri di Roma
Marcatore: 6' st Cannavaro
Note: ammoniti Cannavaro, Quagliarella, Gargano, Spolli, Augustyn, Delvecchio. Espuslo al 44' st l'allenatore del Catania Mihajlovic per proteste.
Finalmente Cannavaro, finalmente Napoli sui livelli del primo Mazzarri. In poche settima,e il Napoli ha saputo rimboccarsi le maniche e tornare lassù, dove si lotta per obiettivi importanti. Vincere con la Juve e vincere col Catania, soffrendo, riuscendo a capitalizzare al massimo un solo gol messo a segno da Cannavaro, che spesso ha sfiorato la rete, e che è uno dei simboli di questo Napoli rigenerato dallo spirito di Mazzarri, che ha poprio nella difesa il suo fiore all’occhiello.
La difesa sa fare diga con il centrocampo, e sa cambiare modulo (anche oggi, nel finale, si è visto il 4-4-2) in corsa e sa soffrire bene, ma il solito piccolo punto debole è sempre lo stesso: l’incapacità di chiudere l’incontro e dominare l’avversario.
Il Napoli, comunque, sta crescendo, sta maturando, e adesso è pronto a giocarsi il tutto per tutto nelle ultime sette gare. E’ quinto, a pari punti con Juve e Samp, l’Europa è là e se la scommetteranno loro tre e il Palermo. Se dovesse mancare l’obiettivo grosso, la Champions, agguantare l’europa League non dovrebbe essere considerato assolutamente un ripiego

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Napoli-Inter 0-0: breve cronaca

    Napoli-Inter 0-0: breve cronaca

    È finita 0-0, ma i gol potevano esserci, e potevano anche essere parecchi.L'avvio porta la firma dell'abile stratega Mazzarri: pressing a tutto campo, con... Leggere il seguito

    Da  Antoniogiusto
    CALCIO, SPORT
  • Napoli alla sfida con il passato

    Il passato si chiama Edy Reja, il passato si chiama inverno avaro di punti, il passato si chiama squadra un po’ depressa e fuori dall’Europa. Leggere il seguito

    Da  Antonoce
    CALCIO, SPORT
  • Napoli, attento al Catania!

    Mazzarri ha detto: “Col Catania giochiamo la gara dell’anno”. Pare sia proprio così. Il Napoli, dopo aver fatto il pieno di soddisfazione avendo battuto la Juve... Leggere il seguito

    Da  Antonoce
    CALCIO, SPORT
  • Le pagelle di Napoli-Juventus

    De Sanctis 6: una sola parata, sicura, nella ripresa, su conclusione dalla distanza di Candreva.Grava 6,5: cattivo quanto basta, efficace quanto basta, su... Leggere il seguito

    Da  Antonoce
    CALCIO, SPORT
  • Napoli-Juventus 3-1

    Napoli: De Sanctis, Grava, Cannavaro, Campagnaro, Maggio, Pazienza, Gargano, Zuniga (45' st Rinaudo), Hamsik (37' st Cigarini), Quagliarella, Lavezzi (46' st... Leggere il seguito

    Da  Antonoce
    CALCIO, SPORT
  • Le pagelle di Milan - Napoli

    De Sanctis 6,5: se si escludono un paio di incertezze, ha disputato una grande partita. Due parate decisive, una su Inzaghi, una su Ronaldinho, che hanno salvat... Leggere il seguito

    Da  Antonoce
    CALCIO, SPORT
  • Milan-Napoli 1-1

    Milan: Abbiati, Oddo (14' st Antonini), Thiago Silva, Favalli, Zambrotta, Flamini, Pirlo, Seedorf (35' st Huntelaar), Pato (14' pt Mancini), Ronaldinho, Inzaghi... Leggere il seguito

    Da  Antonoce
    CALCIO, SPORT

Magazines