Magazine Informazione regionale

Napoli: controlli anti-terrorismo. Fermati due sospetti

Creato il 19 novembre 2015 da Vesuviolive

controlli terrorismo napoliI recenti eventi che hanno colpito la Francia, ma che colpiscono, quotidianamente, anche molti paesi del Medio Oriente, hanno messo il mondo occidentale in uno stato d’allerta costante. I controlli sono diventati più serrati e più numerosi in molte città europee, compreso il capoluogo campano.

Infatti, a Napoli e provincia, sono state fermate due persone. Uno dei fermi, effettuato dalla Guardia di Finanza, ha riguardato un extracomunitario all’aeroporto di Capodichino, il quale sembra avesse con sé documenti falsi. Il secondo controllo ha riguardato invece, secondo quanto riportato da Fanpage, un uomo a Sorrento che camminava lungo Corso Italia, stringendo tra le mani un Corano; i passanti hanno avvertito le forze dell’ordine, comunicando a quest’ultime che l’andatura del soggetto appariva agitata e frettolosa. L’uomo, al fermo, ha reagito con esuberanza e, quindi, è stato portato al commissariato. Qui, si è rifiutato di eseguire l’esame dattiloscopico e non è stato ancora identificato.

Purtroppo, le dinamiche a cui si è assistiti di recente conducono, inevitabilmente, ad una diffidenza dilagante. L’opinione pubblica sembra prendere posizioni sempre più rigide nei confronti degli extracomunitari, soprattutto musulmani. Tuttavia questo è anche il risultato dei contenuti mediatici e politici a cui, ogni giorno, la comunità tutta è sottoposta. Il terrorismo islamico è l’attuale nemico.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :