Magazine Informazione regionale

Napoli insolita e segreta

Creato il 31 luglio 2014 da Vesuviolive

Napoli

Quanti di noi sono a conoscenza dell’esistenza di pareti affrescate da Giotto a Napoli, a Castel Nuovo? Chi di noi sa di dipinti di Beato Angelico nei sotterranei partenopei? Del poco e del per niente conosciuto ieri in via Brin 69, alle ore 18:30, presso il polo gastronomico campano, nel solco delle iniziative promozionali per le eccellenze campane e della manifestazione “Parti con il libro”, vi è stata la presentazione del volume – guida internazionale di Ceva Grimaldi Valerio e Franchini Maria, “Napoli insolita e Segreta”, per Jonglez editore, con il fotografo Fernando Pisacane. Grazie alla collaborazione di molteplici enti e istituzioni come l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, l’Assessorato alle attività produttive e alla cultura del Comune di Napoli, le Associazioni di categoria dei librai Ali-Ascom Confcommercio e il Cna la produzione libraria è stata rivalutata come un settore strategico, sintesi e crocevia tra più settori che possano insieme motivare la domanda per un ambito in sofferenza come l’Editoria nazionale e aumentarla per uno non ancora organizzato a dovere quale è quello del turismo a Napoli. “Napoli insolita e segreta” del giornalista napoletano Ceva Grimaldi Valerio, della scrittrice Franchini Maria e del fotografo Ferdinando Pisacane è un percorso letterario e fotografico tra i 160 luoghi più sconosciuti della città partenopea. Come recita la sinossi del libro straordinarie biblioteche antiche, sconosciute anche ai napoletani, i resti di un’antica casa chiusa, un foro che guarisce l’emicrania, ipogei ellenistici unici al mondo, un bunker trasformato in galleria d’arte, una lucertola pietrificata in una chiesa, una Vespa da guerra con cannone prodotta in Francia per la guerra in Vietnam, collezioni private e di pregio, una torretta greca in un teatro, un’orologio che misura l’equazione del tempo, le barre di un cancello in una cattedrale che suonano come uno xilofono, la scala di un palazzo interamente scavata nel tufo, gli enormi impianti idraulici di una delle fontane più grandi d’Europa, un misterioso simbolo fallico nelle Catacombe di san Gennaro, una macchina anatomica settecentesca unica al mondo, una traversata in zattera a 20 metri sotto la città … Lontano dalla folla e dagli abituali cliché, Napoli conserva tesori nascosti che rivela solo ai suoi abitanti e ai viaggiatori che sanno abbandonare i soliti itinerari. Una guida per quanti credevano di conoscere bene Napoli o anche solo per chi desidera scoprirne il volto nascosto. Per l’occasione domani diverse librerie della città resteranno aperte fine alle 24, sicuramente è un’occasione da non mancare .


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Napoli schianta il Milan

    Napoli schianta Milan

    Una prestazione devastante dei ragazzi di Benitez abbatte i rossoneri nell’anticipo della ventitreesima giornata. La strada dei partenopei parte subito in... Leggere il seguito

    Da  Makinsud
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ, SUD ITALIA & ISOLE
  • Napoli in estasi, è finale!

    Napoli estasi, finale!

    Sotto gli occhi di Diego Maradona, il Napoli conquista la finale. La sognavano, la desideravano e alla fine ce l’hanno fatta, sotto gli occhi dell’idolo... Leggere il seguito

    Da  Makinsud
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ, SUD ITALIA & ISOLE
  • Il Napoli vola, il Catania respira

    Napoli vola, Catania respira

    Una domenica positiva in Serie A per le due compagini del Sud. I due allenatori non solo hanno potuto godere delle due belle vittorie, ma anche per la continuit... Leggere il seguito

    Da  Makinsud
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ, SUD ITALIA & ISOLE
  • “Amici di strada” a Napoli

    “Amici strada” Napoli

    È una delle più recenti associazioni caritatevoli nate nel napoletano. “Amici di strada” è un gruppo composto da 40 volontari che operano nel capoluogo campano... Leggere il seguito

    Da  Makinsud
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ, SUD ITALIA & ISOLE
  • Tassisti in protesta a Napoli

    Tassisti protesta Napoli

    Napoli ha vissuto un’altra giornata di protesta e agitazione in cui sono scesi in piazza circa 300 tassisti, con una quarantina di taxi, per manifestare... Leggere il seguito

    Da  Makinsud
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ, SUD ITALIA & ISOLE
  • Il rap racconta Napoli

    racconta Napoli

    Si chiama Rocco Pagliarulo, in arte Rocco Hunt, è il giovane rapper salernitano che quest’anno, al sessantaquattresimo Festival di Sanremo, concorre per la... Leggere il seguito

    Da  Makinsud
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ, SUD ITALIA & ISOLE
  • Napoli bocciata dalla Moody’s

    Napoli bocciata dalla Moody’s

    L’Italia finalmente pronta a risalire la china del collasso economico. Dopo la promozione allo Stato, l’agenzia di rating Moody’s promuove anche gli enti locali. Leggere il seguito

    Da  Vesuviolive
    INFORMAZIONE REGIONALE