Magazine Società

Nel paese della “concordia”

Creato il 16 gennaio 2012 da Trame In Divenire @trameindivenire

Nel paese della “concordia”

Accade in Italia, nel paese della concordia.

Accade che un presidente del consiglio, quarta carica dello Stato, si porti nella residenza istituzionale un intero harem, ma senza eunuchi. Lui e i suoi sodali, elettori compresi sono concordi. E mentre l’Italia affonda gli eunuchi sono gli italiani evirati dei loro diritti.

Accade che il comandante di una nave da crociera se ne vada a spasso con la sua nave Concordia a spasso tra le secche dell’isola del Giglio invece di girare al largo. Lui abbandona la nave mentre passeggeri, equipaggio e magistratura non sono affatto concordi, mentre la nave affonda.

Accade che il governo del presidente del consiglio, quello del harem, non c’è più e nemmeno l’opposizione che non era concorde.

Accade che mentre l’Italia continua ad affondare sulle secche dell’Europa c’è un altro governo: quello della concordia. Quelli del governo del harem e quelli dell’opposizione concordano.

gv


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • A parigi nel 2005

    parigi 2005

    le'banlieu' erano in fiamme. Quello che vidi di due telegiornali-sobri- fu l'accortezza della discussione,in cui campeggiavano educatori militanti. Leggere il seguito

    Da  Annarosabalducci
    SOCIETÀ
  • L’estremo rifugio nel mistero

    La sacrosanta protesta degli indignados, il bacio collettivo dei chicos, i cartelli di denuncia delle vittime degli abusi sessuali commessi da preti cattolici a... Leggere il seguito

    Da  Malvino
    SOCIETÀ
  • Buoni frutti….nel Sannio

    Scorazzando su Twitter ho letto che gli amici di Buoni Frutti, sono nel Sannio e hanno incontrato il Presidente di Slow Food nell’azienda di Casaldianni di... Leggere il seguito

    Da  19stefano55
    SALUTE E BENESSERE, SOCIETÀ
  • Il senatore nel pallone

    senatore pallone

    Fabrizio Miccoli e Mauro Lauricella È bastata una foto e si è scatenato l'inferno. Io ho difficoltà a credere che Fabrizio Miccoli abbia rapporti con la mafia. Leggere il seguito

    Da  Giorgiocaccamo
    INFORMAZIONE REGIONALE, POLITICA, SOCIETÀ
  • Il coraggio nel taccuino

    coraggio taccuino

    (c) 2011 weast productions C'è un articolo che vale la pena di essere letto. Dedicato a quei giornalisti (e ancora sono soltanto una scelta) che lavorano... Leggere il seguito

    Da  Gianlucaweast
    SOCIETÀ
  • Coppie gay nel censimento?

    Coppie censimento?

    Censimento 2011 - i gay contano ? Dovrebbe essere una grande vittoria, finalmente è possibile indicare le coppie omosessuali all'interno del censimento ISTAT... Leggere il seguito

    Da  Abnormal
    SOCIETÀ
  • Immersi nel degrado totale

    Immersi degrado totale

    Sapete dove siamo? Siamo nel centro storico di Roma, precisamente sul Lungotevere. Li subito sulla destra c'è una delle piazze più belle di Roma, Piazza... Leggere il seguito

    Da  Riprendiamociroma
    SOCIETÀ

Dossier Paperblog

Magazine