Magazine Cultura

Nessun futuro, di Luigi Milani

Creato il 23 marzo 2011 da Libriconsigliati
Nessun futuro

Nessun futuro

Titolo: Nessun futuro

Autore: Luigi Milani

Editore: Casini editore
Pagine: 532
Prezzo: € 12,90
Pubblicazione: gennaio 2011
ISBN: 978-88-7905-164-4

Valutazione Libri Consigliati: apprezzabile.

Nessun Futuro è un romanzo di grande ambizione. Racconta il rock degli anni d’oro a confronto con il rock di oggi, contaminato, inquinato, distorto da logiche commerciali. Phil è Kurt, è Lennon, è Jim Morrison. Nella figura di Phil c’è tutto questo e forse qualcosa di più.

Kathy è una veejay televisiva che non intende far carriera scendendo a facili compromessi. Ha un matrimonio finito male alle spalle, le sue relazioni con gli uomini sono fallimentari al contrario di quella con gli psicofarmaci. L’occasione della vita si presenta all’improvviso, per caso e le stravolge la vita: l’emittente per cui lavora le commissiona uno speciale sul front man dei Chaos Manor, Phil Summers, trovato morto carbonizzato dopo aver lasciato il gruppo. Kathy ci guida in una storia di droga e rock’n’roll, la storia di un uomo fragile e geniale che perde la testa per una donna fatale, Marie Laveu, dedita forse a pratiche Voodoo. Phil, scopre Kathy, causa la morte dell’amata in un tremendo incidente stradale e non riesce a tornare alla sua vita di successo, finendo a vivere per strada con la sola compagnia della sua chitarra.

Questo viaggio nel passato di Phil sconvolge del tutto la vita di Kathy. Perde il lavoro e probabilmente affronta un grave esaurimento nervoso che la spinge sull’orlo del baratro. Vive o crede di vivere delle esperienze al limite del paranormale, si convince di avere una connessione spirituale con Phil al punto da arrivare a pensare che non sia morto, o meglio che non sia “definitivamente morto”, quasi vivesse in una dimensione parallela.

In questo strano viaggio che porterà forse alla pubblicazione di un romanzo, Kathy incontra Frank, un famoso fotografo sessantenne con cui instaura una relazione di lavoro e sentimentale. Frank è la voce della razionalità, del successo, Frank è la salvezza di Kathy e Kathy, dal canto suo, gli sta accanto con devozione in un momento difficile della sua vita.

L’autore punta in alto, l’intreccio è articolato, lo stile adeguato e mediamente coinvolgente. I personaggi sono per lo più credibili, ricchi di sfumature, in particolare Kathy e Frank. Il romanzo è ambientato in un’America affascinante e misteriosa, che solo occasionalmente cade nello stereotipo cinematografico.

Sono cinquecento pagine ben spese… anzi no. Sono quattrocento pagine ben spese, con qualche caduta di tensione nel complesso trascurabile. Non posso però evitare di trovare il finale forzato, innaturale, privo della rarefatta cura e attenzione che caratterizza tutto il romanzo fino a quel punto. L’aspetto sovrannaturale, assolutamente trascurabile nel corso del romanzo, diventa centrale nelle ultime dieci pagine, colpendo negativamente il lettore. Molto divertente la discografia del gruppo di Phil ed ogni altro dettaglio sulla sua carriera artistica con in Chaos Manor, che lasciano trapelare una seria cura del dettaglio e uno studio approfondito volto a rendere il romanzo più credibile.

Federica Pittaluga per Libri Consigliati


ACQUISTA SUBITO Nessun futuro su laFeltrinelli.it, su Amazon.it o su Bol.it cliccando sui banner qui sotto.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines