Magazine Politica

New York: crescono i senza tetto

Creato il 22 ottobre 2012 da Wally26

Dal blog di Andrea Visconti

Entro la fine del 2012 a New York verranno inaugurati cinque nuovi centri dove ospitare i senzatetto. Lo ha annunciato ieri l’amministrazione Bloomberg rendendo noto che la popolazione di gente senza casa è in crescita come effetto diretto della persistente crisi economica.

homelss
I nuovi “alberghi dei poveri” (come altro chiamarli?) apriranno un po’ dappertutto nella Grande Mela: due nel Bronx, uno a Manhattan, uno in Queens e uno a Brooklyn. Offriranno un totale di 400 nuovi posti-letto. Non molti, considerato che dal più recente conteggio risulta che le persone senza fissa dimora a New York sono più di 46 mila. Come se l’intera popolazione di Frosinone, Vercelli o Rieti fosse per strada. Se da una parte è rassicurante che il Comune continui a espandere la capacità di assorbire i senzatetto (fra maggio e agosto erano stati aperti altri 10 centri di assistenza) è tuttavia inquientante prendere atto che il contrasto fra ricchi e poveri diventa sempre più profondo.

23EXCLUSIVE_SPAN-articleLarge
Non più tardi di domenica scorsa il New York Times rendeva noto che è in vendita lungo la Fifth Avenue un appartamento per 95 milioni di dollari. Sette camere da letto, sette bagni e spese condominiali mensili di 54 mila dollari. Sì, avete capito bene: ogni mese sono oltre 40 mila euro per questo appartamento di 650 metri quadri.

1_61_homeless_320
Bene, mentre al diciottesimo piano di un palazzo della Quinta Strada si vive da nababbi altrove si vaga per strada alla ricerca di un luogo dove passare la notte. Questo esercito di diseredati, secondo i dati del Comune, sono 25 mila adulti e quasi ventimila bambini. E quel che è peggio è che il loro numero è in forte aumento. Negli ultimi dodici mesi (dalla primavera 2011 alla primavera 2012) si è registrato un +29 per cento. Altro dato allarmante? La durata del soggiorno in ricoveri per senzatetto è aumentata del 30 per cento.

image-1
La situazione sta scatenando un marea di critiche nei confronti dell’amministrazione Bloomberg. Durante una riunione del consiglio comunale martedì scorso uno dei membri ha accusato il sindaco di non essere in grado di proporre nulla di nuovo “per far fronte a una situazione che non possiamo definire altro che di profonda crisi”, ha detto Brad Lander.

“Senza una politica di sostanziale cambiamento questo trend è destinato a peggiorare”, ha protestato un altro membro del consiglio comunale. “E allora dobbiamo domandarci: dov’è un piano d’azione concreto?”

Editorial
Sotto attacco è l’uomo scelto da Bloomberg per dirigere il dipartimento per i servizi ai senzatetto. “La situazione è sicuramente molto difficile”, ha risposto Seth Diamond spiegando che New York è in un circolo vizioso: più perdura la crisi economica e più sono le persone senza fissa dimora e mentre il loro numero aumenta ci sono sempre meno fondi pubblici a disposizione perchè cala allo stesso tempo il numero di residenti che contribuiscono alla spesa pubblica di New York pagando le tasse.*

*Perche’ cala il numero dei residenti? Perche’ oltre alle difficolta’ causate dalla crisi con l’aumento della disoccupazione, aumenta al contempo il numero dei clandestini che lavorano in nero ed evadono il fisco, godendo al contempo di sgravi fiscali e aiuti finanziari (ad esempio per pagare la retta scolastica dei numerosi figli che transfugano con se’) e questo ciclo vizioso fa scattare aumenti di tasse su tutti i fronti, per cui sempre piu’ residenti (legali e magari disoccupati o il cui stipendio non tiene il passo con gli aumenti) stanno fuggendo nelle towns dell’upstate NY o Long Island, quando non direttamente in New Jersey. Ergo, il comune di NY city ha sempre meno liquidita’ da utilizzare nel sociale. Ricordiamo che i clandestini a NY City godono di una speciale protezione perche’ in citta’ vige lo status di ‘santuario‘, fatto questo che la rende una delle loro mete favorite.

homeless0321_image
Il comune in partnership con un ente pubblico chiamato Human Resources Administration cerca di aiutare i senzatetto a trovare un’occupazione. Nell’ultimo anno sono state 4500 le persone senza fissa dimora che hanno trovato lavoro così. E gli altri 20500 adulti? Rimangono negli shelter in attesa che anno dopo anno ce ne siano sempre di più.


Filed under: Immigrazione clandestina, New York

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Alemanno nel mirino del New York Times

    Alemanno mirino York Times

    Washington, 24 Ottobre 2012. Questa volta nel mirino del NYT è finito il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. In un articolo corredato di foto con turisti che... Leggere il seguito

    Da  Vittorionigrelli
    ATTUALITÀ, CURIOSITÀ, SOCIETÀ
  • New York trema, arriva Sandy

    York trema, arriva Sandy

    Il Post22.57 - Durante la conferenza stampa, il sindaco di New York ha detto che per oggi non ci saranno più evacuazioni.22.47 - L’uragano Sandy dovrebbe... Leggere il seguito

    Da  Candidonews
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Sandy: New York sott’acqua.

    Sandy: York sott’acqua.

    Mentre da noi era l’una di notte, l’uragano peggiore dell’ultimo secolo di storia della Est coast si è abbattuto sulla terraferma, facendo tremare grattacieli... Leggere il seguito

    Da  Vittorionigrelli
    ATTUALITÀ, CURIOSITÀ, MEDIA E COMUNICAZIONE, SOCIETÀ
  • La pubblicità della lotteria di New York

    Cose che non c'entrano niente con la Carrà e le lotterie nostrane. Per leggere altro di Leggere il seguito

    Da  Danemblog
    SOCIETÀ
  • L’Enterprise vola su New York

    L’Enterprise vola York

    L’Enterprise sorvola New York la mattina del 27 aprile 2012. Crediti NASA/Bill Ingalls.Due grandi icone dell’America sono catturate in questa fantastica immagin... Leggere il seguito

    Da  Sabrinamasiero
    ASTRONOMIA, RICERCA, SCIENZE
  • Dreaming New York with my new bag..

    Dreaming York with bag..

    Hola guys.. Eccomi qui con un nuovo post al quanto insolito per me.. A dirla tutta è il secondo "post che posto" dove propongo un mio outfit, in questo vi volev... Leggere il seguito

    Da  Giusyta
    LIFESTYLE
  • M83 a New York

    York

    Dalla Costa Azzurra ad Antibes risuona la musica di questo gruppo, formatosi più di 10 anni fa e con alle spalle sei album. Gli M83 suoneranno il 10 maggio... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI