Magazine Diario personale

Noel is not amused

Da Micamichela @micamichela
Sono capitata su questo post attirata dalle parole Noel+Gallagher pensando "oddio su GQ parlano di Noel oddio oddio sono emozionata".
E invece.
Lasciamo perdere il giudizio sulla canzone
E il pezzo? Il pezzo, due palle.e tutto quello che viene detto su Noel Gallagher che io cara blogger c'ho un po' voglia di strozzarti perché Noel non si tocca. Tra parentesi, riguardo il tuo post:
Noel is not amused
Il succo del post è che Noel è brutto e cattivo perché il video si basa sul cliché della donna che sta con lo sfigato e lo molla per andare col figo-stronzo.
Il cliché, capito?
Perché non è vero che c'è quel ragazzo che ti chiama, ti scrive i messaggi, ti stalkera su tutti i social network e tu gli rispondi solo per cortesia, perché non vada in giro a dire "quella stronza", mentre tu passi il tempo a pensare a quello che non risponde mai e gli scrivi e poi entri e esci da Whatsapp per vedere se la scritta "ultimo accesso alle XXX" cambia.
Quello che quando uscite ti porta da bere e sa quello che ti piace e tu bevi e intanto vai a cercare l'altro, che ti saluta e ti sorride e ti abbraccia, e poi arriva un'altra ragazza e lui saluta e sorride e abbraccia anche lei.
Perché le donne sono stupide ma anche gli uomini lo sono.
E' un circolo vizioso.
Un esempio di primo ragazzo è quello che ha 27 anni ancora mi fa GLI SQUILLI la notte.
Un altro esempio è mio fratello, che passa il tempo a dire che le donne sono stronze perché vogliono gli stronzi. Per la cronaca, mio fratello è quel ragazzo che se al bar conosce una ragazza di nome Claudia che viene da Domodossola non le chiede il numero, lui la mattina successiva passa il tempo a esplorare facebook per cercare tra gli amici degli amici degli amici questa benedetta Claudia e gli scrive in posta frasi patetiche. Quello che porta un mazzo di rose in discoteca alla barista durante il lavoro, quello che manda poesie via sms.
Ci ho provato a curarlo e portarlo in qua, inutile.
PERO' c'è un però.
Lui si lamenta che le donne sono stronze ma ci prova con la barista della discoteca, che non si è mai vista una barista brutta e tra l'altro è pagata per stare lì a sorridere agli uomini e mettersi la maglietta scollata. Oppure ci prova con la "ragazza immagine che passa dal Billionaire ai club di Cortina".
Invece, quella che ogni sabato alle 3 va nel bar dove lui va a finire le serate solo per vederlo e ogni sera gli scrive in chat su facebook è sfigata.
Poi glielo fai notare e la risposta è "Sono cose diverse", seh, notte.
Quindi, no, non è un cliché, è una realtà, e vale per tutti.
E Noel è un figo.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog