Magazine Tecnologia

Nokia N8: le prime impressioni

Creato il 14 giugno 2010 da Riccardo Conti @YourLifeUpdated

nokia n8 hands on 14 540x332

In questi giorni Nokia ha portato il suo nuovo N8 in giro per il mondo.

Le redazioni di Engadget e SlashGear hanno avuto la fortuna di provare il nuovo gioiello della casa finlandese, ed hanno ovviamente espresso le loro opinioni sul dispositivo che hanno avuto modo di provare in modo approfondito.

Andiamo a scoprire insieme quelle che sono le prime impressioni su questo Nokia N8.

Purtroppo, entrambe le redazioni hanno evidenziato alcuni pesanti problemi riguardanti il sistema operativo: Symbian^3 richiede ancora molte ottimizzazioni, in quanto i programmi crashano spesso e volentieri.

Bug e crash si sono ripetuti continuamente durante le prove, per questo, per esprimere un parere completo, è necessario attendere un software di sistema più completo e stabile.

I materiali costruttivi sembrano ottimi, e il telefono è comodo ed ergonomico da tenere in mano. Il peso è giusto e ben calibrato, il telefono non da fastidio ne in mano ne in tasca.

Senza dubbio, però, la cosa che colpisce maggiormente in questo terminale è il potentissimo hardware: ampio display multitouch OLED da 3.5 pollici, fotocamera da 12MP con flash, uscita HDMI.

I video girati con il dispositivo, in HD a 720p, sono davvero fantastici. Il salvataggio del filmato in alta definizione avviene in pochi istanti, grazie al potente processore.

Anche le fotografie sono davvero perfette: la risoluzione resta elevata anche guardando le immagini su una tv in alta definizione.

I nuovi menu del sistema operativo Symbian^3 sono finalmente semplici da modificare, personalizzare e gestire.

Il display sembra rispondere bene ai comandi e all’input delle dita.

Il menu principale, composto da 3 schermate, offre pieno supporto ai widget, che si orientano senza problemi anche girando in orizzontale il telefono.

Anche il multitasking ha sorpreso per la sua potenza e semplicità d’uso. Al momento, però, non è possibile sapere in che modo i vari programmi aperti contemporaneamente influiranno sulla durata della batteria.

Insomma, in conclusione il telefono è stato promosso a pieni voti a livello hardware, mentre il software deve ancora essere ottimizzato e migliorato.

Il telefono, comunque, arriverà sul mercato tra un paio di mesi, al prezzo finale di circa 500€ (saranno 370€ a cui vanno aggiunte le tasse).

Sinceramente, questo smartphone mi incuriosisce davvero molto. Spero di poterlo provare e recensire.

Voi cosa ne pensate? Meglio questo, iPhone 4 o altro??


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :