Magazine Religione

“Non c’è niente di più trasgressivo ed eccitante dell’ortodossia”

Creato il 03 settembre 2010 da Malvino

Le masse inclinano ad emulare con scarso senso critico i modelli che le vengono adeguatamente offerti come appetibili e il personaggio pubblico che li incarna ne esalta l’appetibilità in misura proporzionale alle virtù che le masse gli hanno conferito, dando piena ragione dell’uso che la pubblicità fa dei volti noti al grande pubblico e del carattere esemplare che la propaganda religiosa dà alla conversione di un nome prestigioso. E tuttavia non c’è linearità nell’uso del testimonial.Per esempio, sono le virtù conferite dagli juventini a Ciro Ferrara che rendono “cioccolatoso” il dessert che tanto piace a lui e ai suoi cari, mentre il proselitismo religioso può avvantaggiarsi nel conferire le virtù che sarebbero intrinseche alla fede al personaggio pubblico che fin lì ne era privo. E così accade che, dopo aver allenato la Juventus con risultati non troppo esaltanti, Ciro Ferrara scompaia un po’ dagli schermi, mentre catorci da tempo messi via per deludenti prestazioni professionali vengano rimessi sotto i riflettori per l’aver ritrovato Gesù. Si esagera in entrambi i casi: basta un fallaccio e alla Vodafone non conviene più servirsi di Francesco Totti, basta aver ritrovato la fede e la stampa cattolica offre Giovanni Lindo Ferretti come grande artista.Non c’è limite all’esagerazione in quest’ultimo caso: basti considerare ciò che il giornale del papa scrive di Nina Hagen ora che la cantante ha riabbracciato la fede in Cristo dopo il punk, dopo l’induismo e dopo l’ufologia. L’Osservatore Romano va a scomodare Chesterton: “Non c’è niente di più trasgressivo ed eccitante dell’ortodossia”. Non è difficile accertare quanto sia ortodossa la fede della Hagen, basta uno sguardo alla homepage del suo website. Ma a caval donato non si guarda in bocca e Silvia Guidi scrive: “L’incontro personale con Gesù è stato il più grande successo della sua vita”. Perché dubitarne?
“Non c’è niente di più trasgressivo ed eccitante dell’ortodossia”

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines