Magazine Bellezza

NOTD: Into The Crackle!

Creato il 27 novembre 2010 da Minitaiga @passionemakeup
NOTD: Into The Crackle!
Questa manicure é di qualche giorno fa, nel frattempo ho provato la tecnica water marble che é venuta cosí cosí (su dieci unghie solo una é venuta come volevo io eheheh). Oggi o domani mi sa che ci riprovo e se viene fuori qualcosa di decente vi mostreró il risultato.
Dopo tanto tempo sono riuscita a provare il Graffiti Top Coat di Layla che avevo vinto nel giveaway di VanityRoom!
Ormai come funzionano questo tipo di smalti lo sappiamo un pochino tutte, quindi vi risparmio :)
Come base ho applicato due passate dello smalto di Essence della collezione Into The Wild il numero 02-Zulu
Il Graffiti di Layla si comporta diversamente in base alla quantitá di smalto che andiamo ad applicare sulle nostre unghie, qui sotto vedrete le differenze:

NOTD: Into The Crackle!

Stesura abbondante di smato


NOTD: Into The Crackle!

Stesura piú "fine"

Come potete notare piú é spesso lo strato di smalto, piú le crepe saranno grandi; diversamente da uno strato piú sottile in cui le crepe risultano piú piccole.
L'accostamento di questi due smalti mi piace davvero tanto, dá un effetto piú bon ton rispetto ad una base piú sgargiante. L'unica cosa che non mi fa impazzire dei Graffiti é che l'effetto opaco svanisce presto!
Queste foto le ho scattate il giorno dopo aver steso lo smalto e se notate bene vedrete che il nero non é opaco, ma decisamente lucido! (e non ho messo nessun altro tipo di top coat per concludere questa manicure)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :