Magazine Basket

Notte NBA – 16/12/2015: riscatto show dei Warriors, volano Spurs e Thunder

Creato il 17 dicembre 2015 da Basketcaffe @basketcaffe
Draymond Green - © 2015 twitter/espnstatsinfo

Draymond Green – © 2015 twitter/espnstatsinfo

Curiosità

Dopo la prima sconfitta stagionale, i Golden State Warriors riprendono la loro marcia stritolando i Phoenix Suns alla Oracle Arena. Pazzesca prova di Klay Thompson che segna 43 punti, season high, di cui 27 nel solo terzo quarto. Al 36′ Curry e Thompson avevano più punti, 68, di tutti i Suns, 65: le due stelle sono state sedute nell’ultimo periodo.

Anche Draymond Green gioca solo tre quarti ma gli bastano per firmare la sua quarta tripla doppia stagionale, 16 punti, 11 rimbalzi, 10 assist, più 5 recuperi, come Rajon Rondo. L’uomo da Saginaw, Michigan, eguaglia Guy Rodgers, Rick Barry, Wilt Chamberlain, Chris Mullin, Baron Davis e Stephen Curry con 5 o più triple doppie in maglia Warriors.


L’unico italiano in campo nella notte è Andrea Bargnani. Il Mago segna 10 punti (5 su 11 al tiro) in 21 minuti nella sconfitta casalinga dei Brooklyn Nets contro i Miami Heat.


Volano i San Antonio Spurs che superano gli Washington Wizards e restano, con gli Warriors, l’unica squadra imbattuta in casa: si tratta della 23esima vittoria interna consecutiva, è la striscia più lunga nella storia della franchigia. Gli Spurs fanno la differenza in difesa: sono quelli che subiscono meno tiri e meno canestri da tre punti (19.2 e 5.8 a gara) e quelli che concedono la percentuale da tre più bassa, 30%.


Al Madison Square Garden i Knicks battono i Twolves con Anthony, 20+15+9 assist, e Rubio, 9+10+12 assist+ 8 recuperi, che sfiorano la tripla doppia. E’ soprattutto il duello tra i due rookies Towns e Prozingis. KAT chiude con 25 punti e 10 rimbalzi e firma la sua quarta gara da 25+10 in stagione (tutti gli altri rookies ne hanno totalizzate 2) mentre KP stampa una gara da 11 punti e 7 stoppate, 6 delle quali nel primo tempo, meglio del primato del grande Pat Ewing che nel suo anno da matricola ne firmò al massimo 5 in una frazione.

Risultati della notte

Indiana Pacers (15-9) – Dallas Mavericks (14-12) 107-81
(Miles 20; Felton 16)


Orlando Magic (14-11) – Charlotte Hornets (14-10) 98-113
(FRye 17; Lamb 16)


Brooklyn Nets (7-18)- Miami Heat (15-9) 98-104
(B. Lopez 25; Wade 28)


Detroit Pistons (15-12) – Boston Celtics (14-12) 119-116
(Caldwell-Pope 31; I. Thomas 38)


New York Knicks (12-14) – Minnesota Timberwolves (9-16) 107-102
(Afflalo 29; Towns 25+10)


Atlanta Hawks (15-12) – Philadelphia 76ers (1-26) 127-106
(Millsap 21; Canaan 24)


Chicago Bulls (15-8) – Memphis Grizzlies (14-13) 98-85
(Butler 24; Lee 18)


Oklahoma City Thunder (17-8) – Portland Trail Blazers (11-16) 106-90
(Durant 24; McCollum 24)


San Antonio Spurs (22-5) – Washington Wizards (10-14) 114-95
(Leonard 27; Wall 20+11)


Utah Jazz (10-14) – New Orleans Pelicans (7-18) 94-104
(Favors 22; Anderson 24)


Golden State Warriors (25-1) – Phoenix Suns (11-16) 128-103
(K. Thompson 43; Teletovic 24)


Los Angeles Clippers (16-10) – Milwaukee Bucks (10-17) 103-90
(Paul 21; Mayo, Carter-Williams 17)

Season high da 43 punti per Klay Thompson

 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :