Magazine Cultura

Nuove serie tv 2014/2015, il . della situazione – seconda puntata

Creato il 24 ottobre 2014 da Cannibal Kid
Condividi
Seconda puntata della panoramica di Pensieri Cannibali sulle nuove serie tv dell'autunno americano. Mercoledì scorso abbiamo visto i pilot e le primissime puntate delle serie fumettistiche e delle varie comedy e sitcom, oggi ci facciamo più seri (come no?) con le serie drama, più qualche crime che come al solito abbonda nella programmazione USA e pure una spruzzata di medical. Buona lettura e buona visione, con la guida all'orientamento televisivo di Pensieri Cannibali.
The Knick NUOVE SERIE TV 2014/2015, IL . DELLA SITUAZIONE – SECONDA PUNTATA
Cos'è? Una serie medical molto particolare ambientata a inizio Novecento. Com'è? È una delle poche serie originali viste negli ultimi tempi. Il suo limite è però quello di essere a tratti un po' noiosetta, con troppi tempi morti e con vari personaggi non molto accattivanti. Il protagonista Clive Owen ha in compenso un gran potenziale, non del tutto espresso nei primissimi episodi ma lì lì sul punto di esplodere. Le musiche molto 80s composte da Cliff Martinez (quello della colonna sonora di Drive) sono stranianti come accompagnamento di una serie ambientata 100 e passa anni fa, quanto efficaci. La regia di Steven Soderbergh poi è eccellente. Manca solo un pizzico di coinvolgimento emotivo in più e poi potrebbe trasformarsi in una bomba. Avrà successo? È una serie più amata dalla critica che dalle folle, ma in ogni caso è arrivato il rinnovo per una seconda stagione. Continuerò a seguirla? Per ora sono fermo al terzo episodio. Non mi ha ancora conquistato del tutto, ma credo che con un po' di pazienza The Knick potrebbe ripagare parecchio. (voto fino ad ora 7-/10)
Red Band Society

NUOVE SERIE TV 2014/2015, IL . DELLA SITUAZIONE – SECONDA PUNTATA

"Chissà questo dito medio a chi lo dedico?"


Cos'è? La versione americana di Polseres vermelles, la serie spagnola già diventata in Italia Braccialetti rossi. Com'è? Ci sono adattamenti che funzionano e altri no. Braccialetti rossi, pur essendo una fiction Rai, funziona. Red Band Society dell'americana Fox invece non va. Per niente. I personaggi sono la versione scialba di quelli italiani, l'atmosfera sa troppo di serie medical già vista, e soprattutto manca l'elemento Watanka! Per saperne di più comunque LEGGI LA MIA RECENSIONE. Avrà successo? No, la cancellazione è vicina. Peccato che tanto potenziale sia stato gettato all'aria. Continuerò a seguirla? No, ormai ho esaurito anche quel po' di curiosità che avevo per fare un confronto tra la versione americana e quella italiana. (voto fino ad ora 5/10)
The Affair

NUOVE SERIE TV 2014/2015, IL . DELLA SITUAZIONE – SECONDA PUNTATA

"Occhio a quel che fai, Pacey. Se ti trombi ancora Joey Potter mi incazzo!"


Cos'è? Una serie drama che parla di sesso e di tradimenti e di... sesso, l'ho già detto? Com'è? Il pilot è scritto e interpretato alla grande. Ma per saperne di più, LEGGI LA MIA (DOPPIA) RECENSIONE. Avrà successo? Purtroppo il primo episodio si è dovuto scontrare con il ritorno da record di The Walking Dead, e quindi il popolo statunitense l'ha piuttosto ignorato. Spero che con le prossime puntate riesca a conquistarsi i suoi seguaci affezionati, altrimenti rischiamo una troppo prematura cancellazione. Continuerò a seguirla? Io assolutamente sì e spero che anche il pubblico americano zombie si svegli e gli presti la meritata attenzione. (voto fino ad ora 7,5/10)
Gracepoint
NUOVE SERIE TV 2014/2015, IL . DELLA SITUAZIONE – SECONDA PUNTATA

Cos'è? Il remake American style di Broadchurch, ottima serie inglese recentissima e che vedeva lo stesso identico protagonista, David Tennant. Com'è? È il remake più inutile del mondo. Chiamatelo pure Gracepointless. Ho detto inutile, non brutto. A chi si è perso la consigliatissima serie originale non sembrerà malaccio. A chi si è già gustato Broadchurch, sembrerà invece una copia fatta con rispetto, ma inevitabilmente sbiadita ed evitabile. Avrà successo? No. Ha cominciato male e sta proseguendo peggio. È già tanto se trasmetteranno gli episodi girati. Se non l'avete già fatto, meglio allora recuperare Broadchurch, di cui nel 2015 dovrebbe arrivare anche la seconda stagione, e lasciare perdere questa. Continuerò a seguirla? Sebbene abbia un minimo di curiosità per vedere se cambieranno qualcosa rispetto all'originale, soprattutto la risoluzione finale, dopo il pilot-fotocopia non credo andrò avanti. (voto fino ad ora 5,5/10)
Scorpion

NUOVE SERIE TV 2014/2015, IL . DELLA SITUAZIONE – SECONDA PUNTATA

"Adesso vado su Pensieri Cannibali a lasciare qualche commento di insulti.
E' una cosa che mi diverte sempre!"


Cos'è? Un gruppo di nerd chiamati a salvare il mondo, o per lo meno gli Stati Uniti, da situazioni catastrofiche. Ce la faranno grazie al cervello(ne) e alle tecnologie, non certo con i muscoli. Com'è? Un po' Chuck e un po' Big Bang Theory, mescola situazioni in stile 24 con un alto grado di nerditudine. Non una visione fondamentale, però è un intrattenimento parecchio piacevole. Avrà successo? Yes. È partita bene, una conferma per una stagione completa credo arriverà a breve. Continuerò a seguirla? È una serie caruccia e gradevole, però è troppo incentrata sui singoli casi settimanali, un po' come The Blacklist. Proverò a dargli fiducia, ma non credo durerò a lungo. (voto fino ad ora 6,5/10)
Stalker

NUOVE SERIE TV 2014/2015, IL . DELLA SITUAZIONE – SECONDA PUNTATA

"Ah, ecco chi è lo stalker di Cannibal.
E' il genietto nerd di Scorpion!"


Cos'è? La nuova serie thriller dedicata al mondo degli stalker creata da Kevin Williamson, il paparino di Scream, Dawson's Creek e The Following. Com'è? Un crime-procedural piuttosto convenzionale, ma il tocco di Williamson si fa sentire a livello di dialoghi, personaggi e musiche. Cosa che lo rende uno dei più autorevoli candidati al titolo di nuova serie guilty-pleasure della stagione. Per un approfondimento LEGGI LA MIA RECENSIONE. Avrà successo? I suoi ratings di pubblico finora non sono stati folgoranti, ma comunque dignitosi. Almeno una stagione completa dovremo gustarcela. Continuerò a seguirla? Yeah. (voto fino ad ora 6,5/10)
Forever

NUOVE SERIE TV 2014/2015, IL . DELLA SITUAZIONE – SECONDA PUNTATA

"Basta con Pensieri Cannibali. Meglio leggere un bel libro...
tipo l'ultimo capolavoro di Fabio Volo."


Cos'è? Una serie con protagonista un medico legale... immortale. Com'è? Considerando che si tratta di una serie crime fantasy con protagonista un attore che non sopporto come Ioan Gruffudd mi aspettavo Il Peggio. Invece il pilot a sorpresa è simpatico. Avrà successo? Le prime puntate non hanno fatto registrare grandi ascolti. Se il protagonista è immortale, la serie difficilmente lo sarà. Continuerò a seguirla? Per ora non sono ancora andato oltre il pur gradevole pilot. Ma magari continuerò... (voto fino ad ora 6+/10)
Intruders
NUOVE SERIE TV 2014/2015, IL . DELLA SITUAZIONE – SECONDA PUNTATA

Cos'è? Sinceramente, non l'ho capito bene. A quanto pare è un'altra serie che parla di immortalità, ma con piglio meno ironico rispetto a Forever. Com'è? È una serie misteriosa. Molto misteriosa. Pure troppo. E soprattutto è noiosa. Molto noiosa. Pure troppo. Avrà successo? La prima stagione appena conclusa non è andata proprio alla grande, il rinnovo per una seconda non è quindi molto probabile. Continuerò a seguirla? Il primo episodio mi ha fatto sbadigliare quasi tutto il tempo, quindi per quanto non sembri una serie fatta male non so se andrò avanti, anche se dovrei. Essendo una serie di BBC America, proprio come per Orphan Black non escludo che il mio giudizio iniziale possa poi cambiare del tutto. (voto fino ad ora 5,5/10)
Hysteria
NUOVE SERIE TV 2014/2015, IL . DELLA SITUAZIONE – SECONDA PUNTATA

Cos'è? Uno dei nuovi pilot di Amazon, ha per protagonista l'ex American Beauty e American Pie Mena Suvari e racconta di un gruppo di ragazze misteriosamente contagiate. Non dall'ebola, bensì da un altro misterioso male. Com'è? La prima puntata è intrigante. Anche un po' trash, ma il giusto. Avrà successo? No. Sembra che non abbia ricevuto da Amazon l'ordine per una stagione e quindi di questa (potenziale) serie ci resterà solo l'episodio pilota. A quanto pare presso il popolo del web non ha creato l'isteria sperata. Continuerò a seguirla? Vorrei, ma a quanto pare non proseguirà. (voto fino ad ora 6,5/10)
How to Get Away with Murder

NUOVE SERIE TV 2014/2015, IL . DELLA SITUAZIONE – SECONDA PUNTATA

"E va bene, lo confesso: sono più parrucchinata di Antonio Conte!"


Cos'è? La nuova fichissima creatura della ShondaLand, una serie con un potenziale di dipendenza ai livelli di Scandal e del primo Grey's Anatomy. Com'è? Una serie legal con il ritmo da thriller, venature teen, una protagonista cazzuta e stronza, una serie di personaggi comprimari ancora più stronzi (intento in senso positivo). Un guilty pleasure perfetto, in pratica. Per saperne di più LEGGI LA MIA RECENSIONE. Avrà successo? Tra le nuove serie, a livello di ascolti è quella partita meglio. È già stata confermata per una stagione completa e quindi sì, è già una hit e, anche se gli episodi successivi sono un pochino inferiori al pilot, potrebbe rivelarsi un guilty pleasure mooolto a lungo. Continuerò a seguirla? Certo che sì! (voto fino ad ora 7,5/10)
Madam Secretary

NUOVE SERIE TV 2014/2015, IL . DELLA SITUAZIONE – SECONDA PUNTATA

"Quel blog non può scrivere certe cose.
Chiamatemi il Presidente, Cannibal deve essere fermato!"


Cos'è? Una serie politica, ma che cerca di non parlare troppo politichese. In pratica, la versione Matteo Renzi di House of Cards. Com'è? In genere mi piacciono parecchio le serie sulla politica americana, come Boss e House of Cards, e con magari un'aggiunta di tematiche spionistiche/complottistiche in stile Scandal, 24 e Homeland. Madam Secretery ricorda tutte le serie citate, solo in tono minore. Molto minore. Avrà successo? È una schifezzuola e naturalmente il grande pubblico per ora è dalla sua parte. Che tristezza. Continuerò a seguirla? Nossignora.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog