Magazine Italia

Occhio ai proverbi!

Creato il 23 gennaio 2012 da Italiabenetti @italiabenetti

I PROVERBI CON LA PAROLA OCCHIO Quattro occhi vedono meglio che due=si vede o si giudica meglio quando si è in più d’uno L’occhio del padrone ingrassa il cavallo=per il buon funzionamento di una azienda è necessaria la presenza di chi vi è più direttamente interessato; Occhio ai proverbi! Avere un occhio alla gatta e uno alla padella= prendere le proprie precauzioni da due parti diverse Occhio  non vede, cuore non duole= il male o i torti che si fanno a una persona non le procurano dispiacere se essa non ne è a conoscenza. In terra di ciechi chi ha un occhio è signore Occhio per occhio, dente per dente (oculum pro oculo dentem pro dente) All'invidioso gli si affila il viso e gli cresce l'occhio. Anche l'occhio vuole la sua parte. Corvi con corvi non si cavano gli occhi. Dagli occhi sgorgano le lacrime che piange l'amante, dal cuore le lacrime che piange l'infelice. Dove sono i pulcini, è l'occhio della chioccia. Due begli occhi fanno una bella donna. Fede, occhio e coscienza non possono sopportare un granellin di sabbia. Gli occhi piangono il presente, e il cuore va cercando l'avvenire. In paese di ladri bisogna tener d'occhio i bauli. L'invidia ha occhi acuti. L'invidia si contenterebbe di un occhio, purché l'invidiato fosse cieco. L'occhio del padrone ingrassa il cavallo. L'occhio del savio illumina la terra. L'occhio è lo specchio dell'anima. La lacrima risplende, ma intorbida l'occhio. La lontananza rimpicciolisce gli oggetti all'occhio, li ingrandisce al pensiero. La prudenza è l'occhio della virtù. Le ragazze piangono con un occhio, le sposate con due, le vedove con tre, le monache con quattro. Lontan dagli occhi, lontan dal cuore. Se occhio non mira, cuor non sospira. Occhio che piange, cuore che sente. Occhio nero e capel biondo, la più bella son del mondo. Vede più una buona madre con un occhio, che il padre con dieci.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazine