Magazine Poesie

Ode a chi parla da solo

Da Villa Telesio
Ode a chi parla da solo

Igor Grubic, “366 Liberation Rituals: small contemplative actions” (2008)

(a J.K.)

Nel mattino bavoso

È tutto un ringalluzzim..

Discorso di tette

Pompe funebri

Foglie atrofizzate

E dialetti

Ridtagn puttana ndo va con quel

Tombe

Aria pura sapiente

Tabacco a pois

Mani lisce

Parcheggio libero

Parla. Parla?

Io siedo con gli zingari

Squilla il telef.

Vecchio schifoso

Dammi un ombrello.

&baba;

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Ode ai bravi clienti

    Molte/i di voi mi hanno fatto notare la mancanza di “episodi” riguardanti clienti educati e gentili. Non basterebbero, probabilmente, tutti i blog del mondo... Leggere il seguito

    Da  Cronachedallalibreria
    TALENTI
  • Ode al marziano

    marziano

    Se c'è una cosa che la sottoscritta deve riconoscere al marziano come pregio di altissima qualità è l'arte dello shopping. E' una passione innata la sua. Leggere il seguito

    Da  Laila
    ANIMAZIONE, DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Ode alla mela

    alla mela

    Mangiare una mela e’ uno dei gesti piu’ rilassati che conosca, io mangio mele da sempre dovunque e benche’ sia un gesto decisamente familiare alla maggioranza,... Leggere il seguito

    Da  Ildolcedellavita
    CUCINA, TALENTI
  • Ode alla Provincia di Rimini - parte 1

    alla Provincia Rimini parte

    Il Venerdì di Repubblica n.1241 del 30 dicembre 2011 ha dedicato la copertina, ed un ampio servizio all'interno, ai "provinciali", vale a dire alle province... Leggere il seguito

    Da  At
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Ode alla sabbia

    alla sabbia

    I ricchi, a quest'ora hanno già prenotato le vacanze estive. Dieci giorni a fine giugno, temperatura mite, giornate infinite, pochissime persone, isole da... Leggere il seguito

    Da  Silvia
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Ode a

    A me,che sono bruttina,ne sono coscientee non faccio nulla per rendermiPIACENTE.Poi vado a mettere il pigiama, lo faccio in bagno, davanti allo specchio e mi... Leggere il seguito

    Da  Futura
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI
  • Ode alla vita

    alla vita

    Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine,ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca,chi non rischia e cambia colore dei... Leggere il seguito

    Da  Rici86
    DIARIO PERSONALE, TALENTI

Magazines