Magazine Diario personale

Odio il capodanno, Antonio Gramsci

Da Frufru @frufru_90
Ogni mattino, quando mi risveglio ancora sotto la cappa del cielo, sento che per me è capodanno
Perciò odio questi capodanni a scadenza fissa che fanno della vita e dello spirito umano un'azienda commerciale col suo bravo consuntivo, e il suo bilancio e il preventivo per la nuova gestione. Essi fanno perdere il senso della continuità della vita e dello spirito. Si finisce per credere sul serio che tra anno e anno ci sia una soluzione di continuità e che incominci una novella istoria, e si fanno propositi e ci si pente degli spropositi, ecc. ecc. È un torto in genere delle date. 
Dicono che la cronologia è l'ossatura della storia; e si può ammettere. Ma bisogna anche ammettere che ci sono quattro o cinque date fondamentali, che ogni persona per bene conserva conficcate nel cervello, che hanno giocato dei brutti tiri alla storia. Sono anch'essi capodanni. Il capodanno della storia romana, o del Medioevo, o dell'età moderna. E sono diventati cosí invadenti e cosí fossilizzanti che ci sorprendiamo noi stessi a pensare talvolta che la vita in Italia sia incominciata nel 752, e che il 1490 0 il 1492 siano come montagne che l'umanità ha valicato di colpo ritrovandosi in un nuovo mondo, entrando in una nuova vita. Cosí la data diventa un ingombro, un parapetto che impedisce di vedere che la storia continua a svolgersi con la stessa linea fondamentale immutata, senza bruschi arresti, come quando al cinematografo si strappa la film e si ha un intervallo di luce abbarbagliante. 
Perciò odio il capodanno. Voglio che ogni mattino sia per me un capodanno. Ogni giorno voglio fare i conti con me stesso, e rinnovarmi ogni giorno. Nessun giorno preventivato per il riposo. Le soste me le scelgo da me, quando mi sento ubriaco di vita intensa e voglio fare un tuffo nell'animalità per ritrarne nuovo vigore. Nessun travettismo spirituale. Ogni ora della mia vita vorrei fosse nuova, pur riallacciandosi a quelle trascorse. Nessun giorno di tripudio a rime obbligate collettive, da spartire con tutti gli estranei che non mi interessano. Perché hanno tripudiato i nonni dei nostri nonni ecc., dovremmo anche noi sentire il bisogno del tripudio. Tutto ciò stomaca.

Antonio Gramsci, 1 gennaio 1916




Buon 2013!  E che sia ogni giorno capodanno.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Odio verso la spm

    Odio verso

    Odio la sindrome premestruale più di qualunche altra cosa al mondo. Più delle zanzare e dei peli superflui.Mi fa sentire stanca (anche se non ho fatto nulla), m... Leggere il seguito

    Da  Mpd
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI
  • …alcuni motivi per cui odio il Natale

    …alcuni motivi odio Natale

    Dover tirare fuori dalla naftalina la tua faccia “Oddio che sorpresa” da indossare mentre scarti il suo regalo insulso e inutile (tipo il tirapelucchi di Dulce... Leggere il seguito

    Da  Zirconet
    ATTUALITÀ, DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Frasi che odio: "Mi sei caduto"

    Frasi odio: caduto"

    Foto tratta da it-it.facebook.comL'altro giorno stavo (ri)guardando una live in cui era presente lo youtuber Yotobi, noto per recensire film orrendi; tra le... Leggere il seguito

    Da  Strippi
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • San Valentino, come ti odio!

    Oggi mi e’ arrivato il seguente sms: “I tuoi FIORI consegnati il giorno di S. VALENTINO? Il numero. (…) garantisce tutti gli ordini TUTTOFIORI effettuati entro... Leggere il seguito

    Da  Lametamela
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Momoso Cellulare ...oggi ti mom-odio!

    Momoso Cellulare ...oggi mom-odio!

    Buona sera momosini e momosette!Dovevo fare un momoso post romantico, ero veramente momosamente carica di romanticismo momoso e melenso.... Leggere il seguito

    Da  Momo
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Io Odio

    La segretaria che parla al telefono urlando La collega che non leva la suoneria al cellulare in ufficio La collega che tuba al telefono con la suo nuova fiamma... Leggere il seguito

    Da  Shaina81
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI
  • Oggi odio

    Ho le palle girate, e stavolta non è perché sono stronza. Io mi ero svegliata bene, è la gente che deve morire.Perché mi sono dimenticata di fingermi... Leggere il seguito

    Da  Micamichela
    DIARIO PERSONALE