Magazine Lifestyle

Oh my ghost!

Creato il 06 novembre 2012 da Simpleflair @simple_Flair
OH MY GHOST!
Una sedia che ha segnato la storia del design, riuscendo a far accettare l’aspetto estetico della trasparenza e consacrando Kartell a livello mondiale.Forme barocche che ricordano le sedute Luigi XV e materiale plastico per una sorprendente fusione tra antico e moderno.

Un progetto dall’indubbio appeal estetico che ha rappresentato una sfida tecnologica non indifferente, risolta da un’iniezione del policarbonato in un unico stampo, che ha prodotto una seduta cristallina ma stabile, resistente agli agenti atmosferici e a prova d’urto.La Louis Ghost con oltre 1,5 milioni di esemplari è la sedia di design più venduta al mondo, per un eclettismo e una flessibilità tale da adattarsi sia ad ambienti privati che a spazi collettivi: bar, risoranti, musei, teatri, giardini, tra cui il teatro dell’Opera di Praga e  l’Università di Budapest.Universalmente riconosciuta come “la sedia trasparente”, disegnata da Philippe Starck per Kartell nel 2002, compie dieci anni e ad oggi è la capostipite di una famiglia composta dalla più snella seduta Victoria Ghost, dagli sgabelli Charles Ghost, dallo specchio Francois Ghost e dalla seduta per bambini Lou Lou Ghost, fino ad arrivare agli sgabelli bar Onemore e One more please.Philippe Starck torna a parlare di uno dei suoi progetti più riusciti e  dopo dieci anni afferma: “Il successo universale della sedia Louis Ghost non viene dalla progettazione, ma dalla memoria comune. La Louis Ghost è stata elaborata dal nostro subconscio collettivo, è soltanto il risultato naturale del nostro passato, del nostro presente e del nostro futuro”.E a giudicare dal successo non possiamo che concordare.

OH MY GHOST!
OH MY GHOST!
OH MY GHOST!
OH MY GHOST!
OH MY GHOST!
OH MY GHOST!
OH MY GHOST!

OH MY GHOST!

fonte immagini: Kartell.it


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Oh my bag!!!

    bag!!!

    Noi donne non possiamo farne a meno !!! Ne collezioniamo a quantità illimitata ....Completano il nostro look e ci danno sempre un tocco glam..... OH MY BAG!!! Leggere il seguito

    Da  Pescaralovesfashion
    CONSIGLI UTILI, LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Oh My CaSiO!!!!!!!!!!!!!!!

    CaSiO!!!!!!!!!!!!!!!

    Fell in love with Casio gold watch decided this will be my next purchase ( I'm very proud, it's not expensive at all...).Haven't found it in Rome so I'm... Leggere il seguito

    Da  Rockandfrock
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Louis Ghost 10th anniversary.

    Louis Ghost 10th anniversary.

    Festeggia 10 anni un best-seller assoluto di Kartell: la poltroncina Louis Ghost di Philippe Stark, nota come versione “fantasma” del classico modello Luigi XV. Leggere il seguito

    Da  Pescaralovesfashion
    CONSIGLI UTILI, LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Oh My Honey Bridal Collection 2013 Launch Party

    Honey Bridal Collection 2013 Launch Party

    Ieri sera ho avuto la magnifica opportunita' di partecipare al lancio della collezione 2013 di abiti da sposa Oh My Honey, di una delle designer piu'... Leggere il seguito

    Da  Dario Styling
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Oh My Honey Bridal Collection 2013 Launch Party

    Honey Bridal Collection 2013 Launch Party

    Ieri sera ho avuto la magnifica opportunita' di partecipare al lancio della collezione 2013 di abiti da sposa Oh My Honey, di una delle designer piu'... Leggere il seguito

    Da  Dario Styling
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • #32 Nac: Oh my george!

    Nac: george!

    I think I have not in my stash a polish I love more than Saint George. A friend of mine, a nail polish addicted (and Saint George lover) said me that my... Leggere il seguito

    Da  Claudiapsv
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • OH MY TREND! #12: stripes

    TREND! #12: stripes

    Oggi nella rubrica OH MY TREND!, dedicata alle tendenze moda provenienti dalle passerelle e dallo street style, parliamo di righe. Leggere il seguito

    Da  Gretamiliani
    LIFESTYLE, MODA E TREND

Dossier Paperblog