Magazine Informazione regionale

Oscar Giannino: "Pronto ad un passo indietro"

Da Bernardrieux @pierrebarilli1

Lettera aperta a tutti gli aderenti, simpatizzanti e potenziali elettori di Fare per fermare il declino

Pubblicato: Mar, 19/02/2013 - 17:45  •  da: Oscar Giannino Nella condizione di lesa credibilità nella quale mi sono da ieri venuto a trovare, ho ritenuto fin da ieri sera doveroso convocare il nostro unico organo politico, la Direzione. Mancano pochi giorni al voto, ormai  prossimi a un grande successo. Ma tutto ciò  che per il successo della nostra causa ho messo in discussione della mia vita privata e professionale, mi impone di anteporre la più piena coerenza del nostro movimento a qualunque difesa prioritaria di ciò che ho fatto sotto gli occhi di tutti in Italia per trent’anni, senza mai una sola volta spendere titoli o credenziali che non ho per candidarmi o ottenere cariche, incarichi, pubblicamente o privatamente retribuiti. Ogni possibile equivoco in materia è un errore del quale mi sono assunto la piena responsabilità, e intendo ancora scusarmi con ciascuno di voi. Per questo il nostro unico organo politico, la Direzione, domani esaminerà e deciderà in piena libertà tutto ciò che è necessario, vista la condizione nella quale ci troviamo, per rendere forza raddoppiata al nostro sforzo finale. Quando dico “tutto il necessario”, come ho già detto alla stampa, è compresa naturalmente sia la mia  disponibilità a continuare a svolgere fino in fondo la funzione attribuitami di Presidente e candidato, quanto, all’opposto, a rinunciare a tutto e al seggio se eletto. Nelle prossime ore, chiedo ai fattivi di esprimere ai membri di direzione come la pensate in materia. Quanto abbiamo fatto in poche settimane nell’intera Italia non ha precedenti nella storia della politica. E deve andare al successo fin da questa prima tornata elettorale. E’ e resta  a nostra portata di mano. Tutti a spingere per il quorum!   
Oscar Giannino http://feeds.feedburner.com/BlogFidentino-CronacheMarziane

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog