Magazine Informazione regionale

Palazzo Littorio e non solo: la proposta Cerri

Creato il 03 ottobre 2010 da Jet @lucecolore
Il filmato riprende il passaggio in cui il Consigliere Giuseppe Cerri espone il suo punto di vista sul destino di Palazzo del Littorio e dei fabbricati interessati al progetto malnato di Piazza Verdi e Piazza Pontida. La proposta Cerri è quella di ripartire da zero e formulare un progetto unitario che comprenda sia Palazzo Littorio si gli edifici del comparto ex-forno comunale.Il punto all'ordine del giorno, in discussione nel Consiglio Comunale del 30 settembre 2010, era così formulato "Gestione finanziaria 2010. Verifica. Bilancio di previsione annuale 2010 e pluriennale 2010-2012. assestamento. (Relatore Vicesindaco)". Giuseppe Cerri, nell'affrontare tagli dolorosi dolorosi per i cittadini (i bocconi sostanziosi fanno parte di altri punti all'ordine del giorno), vi colloca appunto il suo appello che condivido.  L'occasione immediata della proposta del Consigliere Giuseppe Cerri è la modifica del bilancio di previsione dal lato entrate che riguarda lo slittamento al 2011 della quota 2010 del provento per alienazione cespite (il Palazzo Littorio) di 2.200.000 euro, peraltro del tutto ipotetica.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :